LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - A Noto, nel castello del tempo sospeso: "Restaurato allesterno, moderno dentro"
ANGELA PUCHETTI
MERCOLED, 15 LUGLIO 2009 LA REPUBBLICA - PALERMO




A Castelluccio, che allora era in rovina, ci sono venuta la prima volta appena dopo sposata
Tornare qui anche un modo di ricollegarsi a una certa sicilianit che hanno i miei figli
La stilista milanese racconta la sua estate lontana da tutto tranne gli affetti: nel maniero di famiglia del marito, riportato allantico splendore


Un tempo la tenuta di Castelluccio era usata dai nonni e bisnonni di mio marito solo per la raccolta del grano, un mese allanno, spiega la stilista milanese Luisa Beccaria raccontando il rifugio di famiglia, un borgo con castello del XVIII secolo a mezzora di auto da Noto, Siracusa. Io ho preso ad andarci dopo sposata, ma allora le case erano abbandonate e cos il palazzo, puntellato e inaccessibile. L c uno dei pi grandi mandorleti dItalia e ci andavamo in giornata per la raccolta. Mi addentravo con i bambini piccoli in quel paesaggio intatto e me ne sono innamorata, sognando di ridar vita al complesso settecentesco color miele lasciato a se stesso. Dopo 10 anni di matrimonio ho convinto Lucio ad avviare i lavori di restauro. Cos, con molta pazienza, questa remota eredit di famiglia dellaristocratico siciliano Lucio Bonaccorsi stata riportata a un nuovo splendore e dal 1994 un punto di riferimento per il riposo della famiglia con cinque figli e molti amici (ad apprezzarne la bellezza fu anche Gianni Agnelli).
Lantica residenza, ha riguadagnato allure grazie al felice stile Luisa Beccaria, amato per leleganza poetica e new romantic anche da celebrities come Madonna, Anne Hathaway, Sarah Jessica Parker, Halle Berry, Nicole Kidman, e Angelina Jolie. Ma che cosa rappresenta oggi per lei Castelluccio? Un posto in cui tornare e anche da cui ripartire, dopo un periodo di sospensione e pace, magari alla volta di altri luoghi di vacanza che amo, come la Grecia. Castelluccio, essendo una localit molto ritirata, circondata da aperta campagna, difficile da raggiungere, tra i monti Iblei e il mare a venti minuti, garantisce lisolamento, una natura incredibile e lautenticit della gente che ci abita. Ma anche un modo di ricongiungersi con le radici di una certa sicilianit che hanno i miei figli.
La storia di famiglia si intreccia infatti subito alla tenuta siciliana: Il battesimo del mio terzo figlio, il primo maschio, che oggi ha 18 anni, lo celebrammo l per dare un segnale che ci saremmo presi cura del borgo. Cera la banda e il rinfresco fu servito su una zona belvedere sospesa su carrubi, mandorli e ulivi. Latmosfera di spontaneit e semplicit agreste oggi rimasta la stessa : estremamente vicina alla mia estetica, di grande romanticismo, con piante rigogliose che sembrano quasi selvatiche, curate ma non controllate. Si respira la forza della natura che entra anche dalle finestre, per questo alle pareti non ci sono quadri. Ci che negli anni cambiato di pi sono gli interni: Il palazzo possente, ma con grandi spazi molto contemporanei: pareti tinte di colori delicati, ambienti mai iperarredati, cos da lasciar spazio allimmaginazione. E a trionfare sono enormi vasi di fiori nelle camere, ceste intrecciate piene di pane profumato o panieri colmi di verdura in cucina.
Come passa, il tempo speciale della vacanza come sospensione dagli impegni quotidiani? Il tempo si rallenta e si confonde, quasi verso loblio. Mi occupo con passione delle piante del giardino, passo molto tempo a guardare certe prospettive, certi angoli. Gioco con i miei figli. Le ore dedicate alla tavola si dilatano soprattutto se ci sono amici. Per rinfrescarsi c la piscina costruita dove una volta si abbeveravano le mucche, la gita al mare a Vindicari o la giornata in barca. Ma da questo ritmo, anche se fantastico, non voglio rimanere troppo travolta. Per questo a un certo punto ho bisogno di rompere lisolamento. Cosa si porta a Milano, al ritorno? Oltre alle sensazioni? Mi faccio spedire lolio di Castelluccio e mi porto il pane fatto in casa, quello che cresce nellorto e la frutta. Pi un mazzolino di gelsomini per compagnia, durante il viaggio.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news