LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

URBANISTICA. LAZIO: Batelli: Noi, costruttori senza diritti
08 LUGLIO 2009, CORRIERE DELLA SERA

Intervista al presidente: nel nostro ambiente si parla da parecchio di questi nuovi vincoli


Il presidente dellAcer, lassociazione romana dei costruttori, Eugenio Batelli aveva gi espresso timori per altri cinque vincoli.

Adesso voi costruttori come vivete le voci di altre quattro zone sotto osservazione della sovrintendenza?

Noi ne siamo a conoscenza perch cos si sente dire nel nostro ambiente, anche se non c nessuna riprova amministrativa di altre procedure come quella attuata sul quadrante Laurentina-Ardeatina .

Le indiscrezioni, molto precise, parlano di zone a Roma nord e lungo lAurelia.

Non conosciamo problemi specifici in quelle aree che siano rimasti 'irrisolti'. Che vi siano terreni con valore ambientale a Roma nord che non siano gi stati vincolati.

Quali sono i vostri timori?

Abbiamo grandissime preoccupazioni. E queste voci di ulteriori vincoli non aiutano a investire risorse private sul territorio. Inoltre questa sulla Laurentina- Ardeatina una procedura che viene applicata per la prima volta sul territorio romano e non tiene conto delle manovre ambientali che negli ultimi quindici anni comune e regione hanno promosso anche su questo quadrante.

A cosa si riferisce?

Alle tante tutele gi attuate. C stata una prima variante al Prg definita di 'salvaguardia' che risale a 15-20 anni, fa. Poi la 'variante delle certezze' dellepoca di Rutelli, il 'piano dei parchi', sempre Rutelli, e infine il 'Piano paesistico regionale'. Quindi improbabile che zone con valenze ambientali di pregio possano essere sfuggite a tali manovre .

Cosa vi aspettate da questo tavolo istituzionale aperto al ministero dei Beni culturali?

Che vengano salvaguardati i diritti edificatori degli imprenditori. Proprio perch c stata una procedura lunghissima, durata quindici anni, e che sicuramente ha tenuto in adeguato conto ledificabilit delle aree nel quadrante della Laurentina-Ardeatina. Secondo che venga ridimensionata la vastit del vincolo: stiamo parlando di 7.000 ettari che non possono essere sfuggiti a tutto il sistema di salvaguardia che c stato fino ad oggi.

Cosa significa un vincolo di questa importanza?

Se rimanesse la proposta di tutela nella dimensione che ci nota, rimarrebbero coinvolti cinque piani di compensazione, e tre piani di edilizia economica e popolare. Questo comporterebbe limpossibilit di realizzare 1.550 alloggi da dare in affitto a prezzo convenzionato, la perdita dei relativi finanziamenti della Regione e investimenti privati solo per costo di costruzione vicino a un miliardo di euro.

la prima volta che viene attuata una tutela di questo genere?

Che sappia io non ci sono altri casi, sicuramente la prima volta a Roma. E casi analoghi non ci risultano C la necessit di una revisione del Prg?

Sicuramente lattuale piano migliorabile, non lo diciamo da oggi ma da quando in discussione questo piano, perch manca delle 'aree di riserva' aree a disposizione della pubblica amministrazione per costruire edilizia economica e popolare, oltre che di infrastrutture adeguate per la citt.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news