LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO Comune, bilancio da incubo Trenta milioni da trovare
06 luglio 2009, corriere della sera



Lassessore Beretta: tagli per cultura, eventi e giovani



Trenta milioni di euro da trovare e tagli in vista nei budget dei settori cultura, marketing e giovani. A Palazzo Marino si si stanno cominciando a tirare i primi conti in vista del preventivo 2010, il primo bilancio in tempo di crisi. Di soldi in cassa ne arrivano sempre meno. Giacomo Beretta, assessore al Bilancio da pochi mesi, porta due esempi: La caduta del mercato immobi-liare e i conseguenti minori introiti da oneri di urbanizzazione. E poi le difficolt del settore pubblicitario che anche per noi si traducono in minor gettito . La crisi che mette in crisi il bilancio. Con una premessa: I soldi che destineremo alle politiche sociali non subiranno variazioni. Cos come quelli per i trasporti, per la sicurezza e per tutti gli altri settori che hanno a che fare con la qualit della vita dei cittadini . Di pi. Tra economie varie e voci di spesa depennate, spunta lidea di un intervento anti-crisi in vista dellautunno. Beretta sta lavorando allipotesi di un fondo per aiutare chi rimasto senza lavoro. Tre milioni di euro da destinare al pagamento delle rate del mutuo. Sei mesi a fondo perduto, sei mesi sotto forma di prestito agevolato.

Il capitolo pi doloroso si chiama cultura. Anche qui, premessa dobbligo: la Scala non si tocca. Qualche sacrificio, piuttosto, potr essere chiesto ai teatri convenzionati, a quelle sedici sale cio che ogni anno beneficiano dei finanziamenti comunali. I cordoni della borsa potrebbero almeno in parte stringersi. Cos come per altre grandi manifestazioni che Palazzo Marino sovvenziona e patrocina. Nella categoria a rischio rientra, almeno in parte, anche il MiTo il festival musicale organizzato da qualche anno in coabitazione con Torino nei confronti del quale non da escludere una revisione del budget complessivo. In totale, ipotizza lassessore, i tagli nel settore della cultura potrebbero assestarsi intorno a quota 10-15%. Si vedr.

Sacrificare leffimero, sembra per il momento la parola dordine. Per esempio, le notti bianche e un buon numero tra festival e kermesse.

Limare la spesa corrente e puntare invece sulle grandi opere, gli investimenti in conto capitale. il modo per far ripartire leconomia. Per intenderci: sotto la scure, garantisce lassessore, non finiranno le due linee della metropolitana e tutte le opere viabilistiche di cui Milano ha urgente bisogno.

La filosofia rimane quella indicata dal sindaco Moratti: razionalizzazione. Noi stiamo migliorando la qualit della spesa pubblica, assicura Beretta. Un esempio? i costi relativi al personale: In tre anni abbiamo limato le uscite di diciassette milioni. Sullo sfondo rimane la madre di tutte le crociate. Il patto di stabilit. Bisogna assolutamente fare in modo che le spese per investimenti non rientrino nei vincoli. Su questo condurremo una battaglia vigorosa.

Andrea Senesi




news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news