LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FORCE (AP) – «Salvate il Priorato». L’appello di uno storico dell’architettura
Cristiano Marchegiani
Il Resto del Carlino (Ascoli Piceno, Provincia) 10/02/2008

«A Force va in rovina il vetusto complesso del Priorato, che fu sede religiosa di rilievo fra i possedimenti dei Farfensi». È questa l’idea di Cristiano Marchegiani, storico dell’architettura e dell’urbanistica e docente all’Università di Camerino. «E non inganni il bell’aspetto esteriore. L’aria bramantesca del prospetto porticato qualifica ancora al meglio lo scenario rinascimentale della piccola piazza: sintesi dell’alchimia delle belle piazze d’Italia, la quale si svela, inattesa, al turista che capiti qui per caso. Neppure sul fronte opposto si manifesta il degrado. Sulle mura a strapiombo pare anzi di scorgere un pezzo della cittadella di Micene nella rude costruzione disomogenea ma coesa, forata da finestre e finestrelle, e da sode arcate.
Dentro, si inabissa il dedalo di una tenebrosa e franante “Carcere” etrusco-romana di Piranesi. Mi veniva in mente – dice ancora Marchegiani – il “sogno di Jung” durante la singolare esperienza di “speleologia” architettonica che mi fu offerta una domenica dell’aprile scorso. Era come andare indietro nel tempo, scendendo per scale e rampe sconnesse, sempre più giù, a partire dallo scalcinato e anonimo locale sottotetto, dove non traspare la grazia del loggiato visibile dalla piazza, tamponato all’epoca della riforma barocchetta dell’adiacente chiesa di San Paolo. Man mano che la dimensione attuale sfumava spiega il docente –, passavo dai tempi di papa Sisto a quelli di Savonarola, dal medioevo all’antichità, fino ai primordi, complicando il labirinto certi antri murati da accozzaglie di pietre o da obliqui sedimenti di roccia.
Sembrano abbandonate da secoli gallerie, sale, stanze, grotte e le logge in vista dei monti della Sibilla, invase d’edera, muschio e macerie: come la stanza dell’inaccessibile camino barocco, squarciata dappertutto. Le ultime nevi hanno aggiunto nuovi squarci, e schiarito qua e là l’atmosfera cinerea da cui affiorano epigrafi e graffiti quattro-cinquecenteschi, stemmi prelatizi e ornamenti dipinti o scolpiti su elaborate mostre in pietra di porte e finestre ferrate, su chiavi e peducci di volte: dettagli, alcuni, che ricordano la finezza degli artefici del Palazzo Ducale di Urbino».
E infine un augurio: «Da quella discesa alle ancestrali radici del Piceno condivido un sogno coi cittadini di Force: il palazzo farfense recuperato e consegnato a quanti hanno bisogno di bellezza nella vita».



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news