LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MARCHE - La Pineta di San Benedetto: i rischi del restyling
Cristiano Marchegiani
SAMBENEDETTO OGGI Quotidiano on-line di S. Benedetto del Tronto Riviera delle Palme 18/06/2009

SAN BENEDETTO DEL TRONTO Lasciatemi cos / come una / cosa / posata / in un / angolo / e dimenticata, implora, come il soldato Ungaretti, la natura di certi luoghi: belli di una bellezza che ad alcuni sembra dimessa e inattuale, e invece naturale e vitale. La pineta distesa al centro di San Benedetto, coi suoi alberi ritorti ed altissimi, unicona della nostra citt marinara e turistica. Per quante generazioni stata importante: ombroso giardino dinfanzia, selva di vigilate scorribande bambinesche, luogo dei semplici giochi di sempre, adatto per portarsi un libro o la ragazza, o per riposarsi e basta.
Il destino della secolare pineta rasserenante ambiente di tradizione, nonostante certi scempi subti, nel cuore di una citt che cambia e cresce freneticamente , con la sua verde e quieta semplicit, che sa placare gli alienanti ritmi di vita di oggi, deciso. Prima che abolissero la commissione edilizia integrata di cui ho fatto parte fino al dicembre scorso, sentii parlare dellidea di un pubblico intervento di riqualificazione per una Pineta pi decorosa, come si legge nel Bollettino Ufficiale Municipale da poco arrivato alle famiglie. Subito dopo lestate, con 900 mila euro disponibili (derivanti da un finanziamento statale giunto durante il governo Berlusconi 2, ndr), larea dellex viale delle Palme acquisir ordine ed eleganza ulteriori, col recupero dellantico disegno dei giardini: ma al tempo stesso, creando un nuovo spazio di straordinaria suggestione, abbattendo piante e arbusti secchi (?), dotato, fra laltro, di pavimentazione di conglomerato tipo Levocell, panchine e arredi, pista ciclabile, nuovo impianto dilluminazione per un gioco scenografico di luci e di ombre (?!), e la vistosa attrazione tecnologica di unenorme biosfera, al fine di riprodurre uno scorcio naturale allinterno di una struttura artificiale (?!?).
La scenografica artificiosit di una simile costosa attrazione altro non sembra, data la pretesa dellintervento, che un emblema dellodierna incultura della spettacolarizzazione e banalizzazione del tutto (un eminente sociologo inglese, Alan Bryman, parla di attuale tendenza alla Disneyzzazione della societ). Del resto, linserzione di una biosfera avrebbe un senso nellimmenso parco pubblico di una metropoli. Noto il caso, a Montreal, del Parc Jean-Drapeau o delle Isole, azzurro scenario fluviale per megaeventi (Expo 67 Worlds Fair, Grand Prix, festival e concerti di musica classica, rock, pop) e megastrutture stabili di divertimento, come lavveniristico Casin: in tale vastit di cielo ed acque la grandiosa struttura reticolare della Biosphre dialoga col paesaggio in modo interessante. Al contrario, leffetto concentrato di tutto quanto in programma nel quadro ristretto dello storico monumento verde sambenedettese ne stravolger inevitabilmente la natura.
Per la nostra piccola e bella pineta non basta una buona manutenzione? E alla Soprintendenza per i Beni architettonici e per il Paesaggio che dicono? Ricorderanno il caso della celebre Pineta di Ravenna: fu preda di tali interessi che il coro di proteste seguto altri tempi! port nel 1905 ad una specifica legge di tutela, pietra miliare della politica italiana di salvaguardia dei beni ambientali e culturali.



news

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

15-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 OTTOBRE 2017

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

05-07-2017
Appello al Presidente Enrico Rossi per la nomina del Presidente Parco regionale delle Alpi Apuane

Archivio news