LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Parte finalmente a Palermo il Progetto Serpotta per il quale erano gi pronti 7 miliardi di lire nel ’99
Marina Giordano
Il Giornale dell'Arte, 26 Gennaio 2003

Semaforo verde per il Progetto Serpotta, che prevede una serie di interventi volti a salvare le decorazioni a stucco del maestro settecentesco e della sua bottega, ampiamente documentate nel volume Giacomo Serpotta e gli stuccatori di Palermo di Donald Garstang edito da Sellerio nel ’91 (cfr. Il Giornale dell’Arte n. 91, lu.-ago. ’91). Gli stucchi rivestono oratori e chiese che spesso sono stati vittime di abbandono, degrado e vandalismo: si ricorder, solo per fare un caso, la vicenda dei furti nell’Oratorio di San Lorenzo da cui spar una pala di Caravaggio che, secondo le dichiarazioni del pentito Francesco Marino Mannoia, sarebbe finita nelle mani della mafia (cfr. Il Giornale dell’Arte n. 150, dic. ’96, p. 11, e n. 161, dic. ’97, p. 70).
Finanziati dal Ministero dei Beni culturali nel 1999 con pi di 7 miliardi di lire finora bloccati da pastoie burocratiche e ricorsi tra Regione e alcune ditte per gli appalti, i lavori stanno per avere finalmente inizio con i primi tre cantieri da parte della Soprintendenza, essendo gi stato firmato dall’Assessore ai Beni culturali il decreto di finanziamento di circa 600mila euro. Si comincia dall’Oratorio del Rosario in Santa Cita, ornato da teatrini prospettici raffiguranti i Misteri del ss. Rosario e le finestre con statue di Virt e putti; dall’Oratorio del Carminello, con figure allegoriche, statue di santi, medaglioni e angeli, di Giacomo Serpotta e del nipote Procopio, e dalla Chiesa dell’Assunta, con stucchi di Giuseppe, fratello di Giacomo, e Procopio. Sono previste anche opere edili, ma al centro del Progetto Serpotta sono per l’appunto il consolidamento degli stucchi, con la reintegrazione delle lacune e il riassemblaggio dei pezzi staccati, nonch la riparazione di fessurazioni e scollamenti, e, in ultimo, la pulitura delle superfici. A ruota previsto l’avvio di altri tre cantieri: nella Chiesa dei Tre Re (da anni in restauro dopo l’abbandono in seguito ai bombardamenti del 1943) con stucchi di bottega serpottiana lungo la navata unica; nella Chiesa del Carmine Maggiore nel cuore dello storico mercato di Ballar, dal grandioso impianto decorativo a colonne tortili e statue, realizzato dai fratelli Giacomo e Giuseppe come cornice alla tavola di Tommaso de Vigilia del 1492; e nel prezioso Oratorio del Rosario in San Domenico, con l’alternanza di nicchie con statue di Virt abbigliate secondo il gusto settecentesco e, nel secondo ordine, grandi medaglioni con scene tratte dall’Antico Testamento e dall’Apocalisse, in un articolato sistema allegorico.

http://www.giornaledellarte.com/news/article.asp?idart=3799


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news