LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Noto diventa patrimonio del mondo
Vincenzo Rosana
GIORNALE DI SICILIA - ED. SIRACUSA, 25 GEN 2003





Stamane al teatro Vittorio Emanuele la consegna ufficiale dell'attestazione dell'Unesco che inserisce la citt ed altri sette comuni della Sicilia sudorientale nel World Heritage List. La cerimonia inizier alla Porta Reale.


Sui palco ci sar Pippo Baudo A palazzo Nicolaci pranzo di gaia per 150 invitati.

NOTO, II grande giorno atteso da anni finalmente arrivato. Stamani la citt, e con essa gli altri sette centri legati al Val di Noto, vivr una giornata memorabile, storica, con la consegna dell' attestato di iscrizione nella lista del Patrimonio mondiale dell'Unesco. Una cerimoni alunga un'intera giornata, ricca di numerosi eventi, che si aprir alle 9.30 con l'arrivo delle delegazioni che saranno ricevute all'ingresso del salotto barocco dall'assessore comunale ai Beni culturali Corrado Valvo. Per quell' ora, alla Porta Reale giungeranno Louis Godart, consulente per la cultura del Presidente della Repubblica, Francesco Bondarin, direttore generale dell' Unesco, i commissari dell'Unesco Ray Bondin, Tatiana Kiriva e Pietro Valentin, il deputato e critico d'arte Vittorio Sgarbi, il ministro Stefania Prestigiacomo, i sottosegretari di Stato Paolo Bonaiuti e Nicola Bono, il presidente della Regione Siciliana Tot Cuffaro, il presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Guido Lo Porto, l'assessore regionale ai Beni culturali Fabio Granata, i presidenti delle province Nello Musumeci (Catania), Giovanni Antoci (Ragusa) e Bruno Marziano (Siracusa), i prefetti e i deputati nazionali e regionali delle tre province, autorit militari della zona sud d'Italia e, naturalmente, i sindaci di Catania, Caltagirone, Militello Val di Catania, Modica, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli. Le delegazioni attraverseranno a piedi gran parte del corso Vittorio Emanuele fino al centro del salotto barocco, piazza Municipio, l'angolo in cui si fronteggiano la Cattedrale che si ricostruisce e palazzo Ducezio, sede del municipio. Lungo la scalinata del palazzo di citt, a ricevere gli ospiti, ci sar il sindaco di Noto Michele Accardo. Dalle 10 alle 13 sono previsti i tre
momenti della cerimonia ufficiale di iscrizione del Sito " Le citt tardo barocche del Val di Noto" nella World Heritage List”. Si inizia a palazzo Ducezio con l'apposizione della targa del Comune di Noto in una striscia del prospetto adiacente l'ingresso principale; si passa, alle 10.30, all' inaugurazione della mostra dei Sit deU'Unesco allestita nella chiesa di San Domenico; si prosegue, alle 11, al Teatro comunale con la consegna degli attestati di iscrizione nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco. E qui entra in scena il popolare presentatore televisivo Pippo Baudo, che legher i vari momenti della cerimonia coordinando gli interventi di quanti interverranno. Poi la delegazione si sposter a palazzo Nicolaci dove previsto un pranzo di gala che in sintonia con la giornata celebrativa. Non solo con le pietanze - ogni citt sar presente con piatti e vini tipici -, ma anche con l'intestazione che da sola concorre a celebrare la festa dall'antico sapore: Barocchismo e dissoluzione
dell'enfasi delle tavole della Sicilia d'Oriente.
Al termine del pranzo, che sar servi to ai centocinquanta ospiti nei tre saloni di palazzo Nicolaci dei principi di Villadorata ( gran parte dell'edificio alla fine degli anni ottanta stato acquistato dal Comune di Noto con il contributo della Regione Siciliana), gli ospiti visiteranno i pi significativi monumenti di Noto. La giornata si concluder alle 17, al Teatro comunale dove in programma il concerto corale e strumentale dell'Ensemble Musica Antiqua diretto da Giordano Ricci. In programma suoni e canti medievali, rinascimentali e barocchi delle Corti Europee.



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news