LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Urbani: “Pompei antica risplender anche di notte... finiremo il lavoro avviato e punteremo anche su Paestum e Caserta"
Laura Cesarano
Il mattino 24/1/2003



Per ora le luci sono accese soltanto sulla polemica. Il giorno dopo le dichiarazioni del presidente Berlusconi sul nuovo impianto d'illuminazione dell'area archeologica di Pompei, seguite dalle polemiche sollevate dall'assessore regionale Marco Di Lello, sulla questione interviene anche il governatore Bassolino, che in una lettera inviata ieri al presidente del Consiglio ricorda come la Regione, d'accordo con la Soprintendenza di Pompei, ha gi finanziato e realizzato un moderno sistema di illuminazione notturna degli scavi, inaugurato da me e dal ministro Urbani il 28 settembre scorso.
Anche per il presidente della Regione, dunque, l'annuncio del premier sarebbe stato frutto di disinformazione.
Ma a fugare ogni dubbio, nella giornata di ieri, lo stesso ministro dei Beni Culturali Giuliano Urbani: Nessuna gaffe - chiarisce subito a il Mattino il numero uno del dicastero di via del Collegio Romano - dal momento che io stesso avevo, pochi giorni fa, illustrato la novit al presidente Berlusconi. Sono contento, anzi, che il premier abbia apprezzato l'oggetto della nostra recente conversazione sul piano di illuminazione artistica che prevede una serie di investimenti a partire dal 2004 in tutte le regioni italiane. Si tratta - aggiunge - di un progetto che interessa settori fortemente trascurati in passato e che, come dimostra il successo del primo esperimento condotto a Pompei, pu moltiplicare il numero dei visitatori oltre che migliorare la sicurezza dei luoghi. In effetti, nel periodo in cui l'area archeologica di Pompei rimasta aperta alle visite by night, sia pure limitate alla sola area del Foro, l'ufficio prenotazioni ha registrato puntualmente il tutto esaurito.
Nessuna disinformazione, dunque, dal momento che, continua il ministro, il presidente ha voluto far suo il particolare impegno per lo sviluppo di questo importantissimo sito archeologico previsto dal piano di cui soltanto pochi giorni fa lo avevo informato. Una conferma, quella dell'esistenza del nuovo progetto, seguita a ruota dalla replica al numero uno della Regione Campania: II presidente Bassolino - aggiunge Urbani - dovrebbe essere soddisfatto di questa iniziativa del ministero, soprattutto perch il nuovo piano di illuminazione artistica interesser importanti monumenti campani come l'area archeologica di Paestum e la Reggia di Caserta, oltre che, naturalmente, il parco archeologico di Pompei, dove attualmente illuminato soltanto un percorso.
Nel progetto allo studio, invece, l'itinerario delle visite al chiaro di luna dovr essere esteso all'intera area archeologica e prevedere, per il cuore della citt antica (quello che va dal Foro, alla via dell'Abbondanza, all'area dei Teatri), giochi di luce di particolare suggestione.
L'invito del [ministro], dunque, a evitare, in presenza di progetti che puntano allo sviluppo artistico e culturale dei nostri tesori d'arte e storia, di innescare e alimentare sterili scaramucce su chi pi bravo, e pensare, invece, a lavorare bene insieme. Bassolino sa bene, perch ne abbiamo discusso diverse volte, che siamo aperti al confronto e alla collaborazione con gli enti locali. Questo nuovo progetto di illuminazione per la Pompei antica, dunque, mi sembra un'occasione da non perdere per lo sviluppo del nostro patrimonio storico e culturale, una chance importantissima che deve andare al di l degli schieramenti di partito e delle polemiche mediatiche che non servono a nessuno, men che meno allo sviluppo turistico e culturale dell'area archeologica di Pompei.
Bassolino con il soprintendente Guzzo nella zona archeologica di Pompei



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news