LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei on line, cifre da capogiro
Dorina Mori
IL TEMPO 27/11/2008

dati dell'Associazione Civita sull'universo on-line


Quando si parla di visitatori in carne e ossa, i musei del Belpaese restano tristemente fuori dalla rosa dei primi dieci, come ha sottolineato pi volte il ministro dei beni culturali Sandro Bondi presentando il suo piano di rivalutazione dei musei. Ma sul web la situazione migliora, i visitatori raddoppiano, in certi casi decuplicano.

Con un successo che ha trascinato un incremento anche delle visite reali. E nella top ten dei pi visitati ci sono sei musei italiani con il secondo posto - a ruota dell'irraggiungibile Louvre - conquistato dagli Uffizi.
Lo rivela l'Associazione Civita nel suo ottavo rapporto, presentato ieri a Roma e dedicato a Galassia Web. Nella ricerca condotta in collaborazione con Unicab, che ha preso in esame l'offerta di 110 musei italiani e altrettanti musei stranieri (mille intervistati) risulta al primo posto il Louvre, con il 16,1%, seguito dagli Uffizi (13,4%) e dai Musei Vaticani (8,1%). In quarta posizione ci sono i Musei Capitolini (4,4%), seguiti dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia (3,6%) che supera addirittura il Prado (3,4%) e il British Museum (2,2%). All'ottavo posto il Cenacolo Vinciano (2,1%), al nono la Galleria Borghese (1,8%), al decimo le Scuderie del Quirinale (1,6%).
Al momento, rileva Civita, sono il 51,9% i musei italiani presenti in Internet, tre volte di pi rispetto a dieci anni fa, quando solo il 15% poteva vantare una presenza on line. Per la cultura sul web si spende per ancora poco, visto che in media la spesa per il sito non supera i 2 mila euro l'anno per museo.
In tutto i visitatori italiani dei siti web museali sono 6 milioni e mezzo, il 35,1% del totale dei navigatori italiani in Internet. In prevalenza maschi e adulti (per circa il 67% compresi nella fascia di et tra i 25 ed i 64 anni) solo l'11% tra i 15 ed i 24 anni.
A spingerli a cliccare sul sito del museo prima di tutto la curiosit (82%), seguita dalla informazione (60%) e dallo studio (25%). Tanti visitatori in pi rispetto alle visite reali. Ma il successo dell'on line, avverte Civita, non ha fatto male ai musei. La riproduzione, spiegano i ricercatori, ha anzi incrementato l'appeal degli originali trascinando un incremento del 25% dei visitatori. Occorre pi cultura sul web. Lo dice il ministro dei beni culturali Sandro Bondi, convinto che in questo campo in Italia stato fatto molto ma molto resta da fare.
Uno dei risultati di maggiore evidenza dell'azione intrapresa in questo senso dal ministero dei Beni culturali, ha spiegato il ministro nella premessa a Galassia Web, sar la diffusione del Portale della Cultura italiana, che permette la fruizione in rete del patrimonio italiano, attraverso un unico punto di accesso garantito e validato nella sua qualit.




news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news