LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA - Cura dimagrante anche agli investimenti
Domenica 30 Novembre 2008 CRONACA Pagina 9 L'ARENA



LE OPERE. I maggiori stanziamenti sono destinati alledilizia scolastica, a quella abitativa e ai lavori per le strade




Riduzione di circa 90 milioni rispetto al 2008. Limpegno maggiore i 96 milioni per le strade


Se la mannaia nel bilancio di previsione 2009 ha tagliato 5,7 milioni di spese correnti rispetto allanno scorso, anche per gli investimenti il previsionale 2009 non andato per il sottile. Il totale, per opere pubbliche e progetti dellamministrazione, ammonta a 267 milioni, di cui 259 per lamministrazione centrale, circa il 26 per cento in meno rispetto al 2008, e il resto per le circoscrizioni, meno 14 per cento. In tutto circa 90 milioni in meno.
I maggiori stanziamenti, che spaziano ovviamente in tutti i settori sia per il 2009 che per il piano triennale 2009-2011 sono destinati alledilizia scolastica (nuove costruzioni o ristrutturazioni di asili, scuole elementari e medie) e in quella sociale, oltre che per ledilizia abitativa e le opere stradali. Fra cui, in questultimo caso, spiccano il collegamento viario fra viale Piave e Basso Acquar (10 milioni), cio il prolungamento della strada statale 434 Transpolesana e parte del parcheggio interrato multipiano di fronte alla Fiera (20 milioni nel 2010 con finanziamento esterno) e il parcheggio interrato Redentore, 7 milioni con project financing nel 2009. Complessivamente, nel settore delle opere stradali, lamministrazione investe 96,8 milioni nel triennio, di cui appunto 17 nel 2009.
Nel settore dei beni culturali e della protezione ambientale, spicca, nel triennio, il restauro del palazzo del Capitanio per farlo diventare sede del Museo di storia naturale (28,6 milioni); il parco urbano nellansa dellAdige al Saval, con 4,1 milioni nel biennio 2010-2011e il parco di fronte allex Arsenale, comprendente anche la zona dellargine dellAdige, con 4,6 milioni stanziati nel biennio 2010-11.
Si spender molto anche per costruire alloggi a canone sostenibile, nel 2009. In bilancio si prevede di spendere 14,5 milioni. di invece di 10,3 milioni la somma stanzata per il 2009 finalizzata a costruire nuovi impianti sportivi, fra cui il centro di eccellenza per la canoa al Chievo e un centro sportivo ricreativo nellarea del Prusst, fra Zai e Borgo Roma. messo a bilancio per il 2001 anche un nuovo stadio per il calcio, con la voce di 120 milioni relativi allanno 2011. Si tratta, va ricordato, di voci messe a bilancio, tanto pi in anni a venire, e quindi non detto che poi materialmente le opere finanziate partano. Nel caso lamministrazione rinunci a qualcosa o voglia introdurre nuove opere, si modificano i piani finanziari.
Sul fronte delledilizia pubblica 72,5 milioni, meno 46 per cento rispetto al triennio 2008-2010) di cui 15,6 nel 2009 (meno 70 per cento rispetto al 2008) si notano i lavori preventivati nellex Arsenale nelle corti ovest, est e centrale, e nellex palazzina comando, per uno stanziamento complessivo nel triennio pari a 41 milioni di cui 14,7 in project financing nel 2009 e 3,9 di fondi comunali sempre nel 2009.
Sono 96 i milioni, invece, a carico dellesercizio 2009, per il trasporto pubblico di massa, cio la filovia.
Va tenuto presente, fra laltro, che le tariffe per erogare i servizi comunali anche per il 2009 non subiranno alcuna variazione. Lunico aumento, contenuto, previsto per il canone di occupazione di spazi e aree pubbliche.E.G.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news