LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - TEATRO: Cancellato Nerone, vola "La Rondine"
VENERD, 28 NOVEMBRE 2008 LA REPUBBLICA - Bologna


Al posto dei titoli tagliati, Puccini e Don Pasquale coi giovani della Scuola dellopera. Salta pure Boito
La prossima stagione inizier a gennaio 2010 anzich in novembre 2009



Il Don Pasquale di Donizetti e La Rondine di Puccini a sostituire i gi annunciati titoli di Britten, A Midsummer Nights Dream, e Mozart, Le nozze di Figaro. Nerone di Boito, opera di apertura della stagione lirica 2009-2010 cancellato, cosicch la Prima del prossimo cartellone verr celebrata in gennaio e non pi a novembre. Poi tante collaborazioni e coproduzioni coi teatri storici dellEmilia-Romagna, per aumentare la produttivit senza aumentare le spese, e puntare cos ad avere maggiori finanziamenti dal Fondo Unico dello Spettacolo. Sono questi i punti principali, o almeno quelli ad effetto pi immediato, del piano di risparmio che il sovrintendente del Teatro Comunale Marco Tutino andr a presentare mercoled prossimo al consiglio damministrazione della Fondazione.
Secondo i calcoli, la lista dei provvedimenti porter a risparmiare tra i 2,5 ed i 3 milioni di euro, ammortizzando cos, ma solo in parte, lammanco del Fus che nel 2009 subir una decurtazione tra i 4,5 e 5 milioni di euro rispetto allanno precedente. I due nuovi titoli indicati per questa stagione, quello di Donizetti, portato in scena a Bologna nel 1998 e poi di nuovo nel 2004, e quello di Puccini, che venne rappresentato per la prima volta in Italia proprio a Bologna, il 2 giugno 1917, saranno interpretati dai cantanti allievi della Scuola dellOpera del Comunale (tra i quali gli addetti ai lavori intravedono gi grandi voci) e verranno allestiti con scenografie che il Comunale gi possiede, vecchie scene riadattate nei laboratori della Fondazione.
Tra ottobre e novembre 2009, per sopperire al rinvio dellapertura della prossima stagione lirica, si pensa a un fuori programma operistico da allestire in collaborazione con un altro teatro storico della regione. Quella delle coproduzioni, del resto, la strada che la Fondazione lirica bolognese cercher di intraprendere maggiormente nei prossimi anni; questo quanto promette il piano triennale di Tutino. Anche per rispondere alle indicazioni della Regione. Il nuovo piano triennale della legge 13 sullo spettacolo, attualmente allo studio, prevede incentivi e premi (con un sistema a punteggi) per chi coproduce e chi sceglie titoli meno frequentati (attinti alla musica antica e contemporanea), quindi finanziamenti pi generosi. nellambito della legge 13, che regolamenta il sostegno economico al mondo dello spettacolo emiliano-romagnolo, rientrano la convenzione con il Teatro Comunale di Bologna e i contributi ai teatri di tradizione della Regione (sono quelli di Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Ravenna, Piacenza, Parma).
La tendenza verso cui sembra quindi avviato il Teatro Comunale quella di allestire, accanto a una stagione lirica di necessit sempre pi al risparmio, forme alternative di produzioni operistiche, un po come succede in altri teatri europei dove sono sempre pi frequenti le opere messe in scena in forma di concerto.
Va in questo senso, per esempio, il progetto di Opera Futura gi finanziato dallex ministro Giovanna Melandri e che la Regione presenter formalmente a met dicembre. Il progetto affida alle compagnie della nuova scena teatrale regionale (vedi Teatro Clandestino, Fanny&Alexander, Teatro Gioco-Vita) lallestimento di unopera di repertorio.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news