LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

AREZZO - Aiutateci a salvare Cimabue
ALBERTO PIERINI
LA NAZIONE ediz. Arezzo, 25 novembre 2008

Un conto corrente per l'uomo di Cinmabue. Una ciambella moderna, spesso pi efficace di qualunque cima lanciata nel mare in tempesta. Un conto corrente che la Diocesi ha gi aperto, su indicazione del Vescovo. Perch Gualtiero Bassetti ha deciso di rompere gli indugi. E dopo tre giorni di riflessione, e di sofferenza, idealmente l, davanti al portone sbarrato di San Domenico intervenuto in prima persona. E non solo con il conto corrente. JNo, con una prima
somma che la Diocesi ha stanziato: 50 mila euro, per tappare la prima falla, il rischio che il cantiere venga chiuso. E con un appello a tutta la citt.
Uno citt che come la chiesa locale si sente orfana di un luogo di fede e di preghiera particolarmente caro al popolo aretino. Orfani, orfani davanti a quel portone sbarrato. Orfani ma non rassegnati. E per questo il Vescovo rinnova, anche davanti all'uomo di Cimabue, la sua linea prediletta: chiamare a raccolta gli uomini ma anche gli enti di buona volont. La Diocesi e il Comune riporta la nota con un documento congiunto si faranno interpreti presso il Ministero dei beni culturali della necessit di reperire al pi presto le risorse ne-cessarie al completamento dell'intervento avviato dalla Soprintendenza. Un miracolo di sintesi: tutti in quattro righe, chiesa, Comune, soprintendenza e governo. Come se il Vescovo l'appello, prima di lanciarlo, lo volesse fare: magari per sga-
mare gli assenti. Ma in attesa che questa iniziativa dia i frutti sperati indispensabile impedire la chiusura del cantiere e riprendere senza indugiom il restauro. Motivo? Per non disperdere tempo e risorse e non privare a lungo la citt e la comunit cristiana di San Domenico. Per riuscirci la Diocesi si fruga in tasca, destinando 50 mila euro alla prosecuzione dei lavori. La somma servir a non interrompere il cantiere e a completare lo studio sulle condizioni del tetto. Firmano l'asse-
gno, certi che non basti. Andare oltre sar possibile solo grazie alla generosit dei fedeli, delle istituzioni, del tessuto professionale e imprenditoriale. Gli appelli si incrociano nel messaggio in bottiglia che dalla Diocesi atterra dappertutto. Gli appelli e i numeri. I numeri del conto corrente, aperto nell'agenzia 15 di Banca Etruria. Avete carta e penna? Codice IBANIT12Y0539014124. Un attimo di respiro e sotto col conto corrente: pi facile, un 100 preceduto da 9 zeri. Intestato alla Diocesi e con causale "Contributo per il restauro di San Domenico". Una bana azione, che ha anche un rientro: il comunicato stampa della Diocesi ricorda infatti che le offerte possono essere dedotte dalle tasse. Secondo percentuali e formule che vi risparmia-mo, se non altro per non fare concorrenza sleale ai vostri commercialisti. Basta il pensiero? Beh, non proprio, stavolta ci vogliono gli euro, anche se le speranze si concentrano sul governo: e sul ministro Bondi, che domani ascolter dall'onorevole Bianconi il quadro della situazione. Ma intanto la citt prova a fare da sola. Raccogliendo i soldi nel cappello, come nel finale de La vita meravigliosa. Dove la gente svuota il salvadanaio e senza neanche poterlo detrarre dalle tasse. E' vero, nel film fa la sua parte anche l'angelo. Ma chiss non abbia da dire la sua: in fondo l'uomo di Cimabue dovrebbe stare a cuore anche a lui.



news

02-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news