LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LAGO DI COMO - Paesaggio: quattro comuni, una sola politica
Marco Luppi
La Provincia di Como 24/11/2008

CARATE URIO La campagna contro le ferite inferte al lago dalla cementificazione selvaggia continua a segnare significativi progressi.
Nella Riva Romantica, estesa da Moltrasio e Brienno, l'unione comuni Lario di Ponente, con voto unanime dell'assemblea, ha deciso di istituire un'unica commissione per il paesaggio. Ciascun consiglio comunale nelle scorse settimane stato convocato per il trasferimento delle competenze all'unione dei comuni e il passaggio conclusivo avvenuto con la convocazione dell'assemblea dell'unione stessa nel corso della quale sono stati indicati gli esperti chiamati, dall'1 gennaio 2009, a vagliare i progetti edilizi nell'ambito dei quattro comuni. Presidente, su indicazione della giunta dell'unione, stato nominato l'architetto Giuseppe Tettamanti, autore dei vigenti strumenti urbanistici di Moltrasio e Carate Urio, mentre per la composizione della commissione sono state recepite le proposte dei vari comuni, il geologo Stefano Frati per Carate Urio, gli architetti Franco Andreu per Laglio, Fabio Bianchi per Moltrasio, Matteo Motta per Brienno.
Alla commissione sar affiancata una struttura tecnica rappresentata da professionisti o dipendenti gi operanti nei quattro comuni, Fabio Lanfranconi per Carate Urio, Silvio Lizzeri per Moltrasio, Paolo Bianchi per Laglio, Alessandro Colombo per Brienno. A loro spetter il compito di istruire le pratiche edilizie da portare nella fase successiva al vaglio della commissione per il paesaggio. Nella sostanza, i comuni presi singolarmente non potranno pi autorizzare nuove costruzioni se non a seguito del passaggio attraverso la commissione, un presupposto che pone uno stop definitivo alle scelte unilaterali e determina un'unicit di indirizzi in tutta la fascia rivierasca e montana della Riva romantica sempre pi legata al cittadino onorario George Clooney.
Valutazioni positive per l'intesa raggiunta vengono espresse dal presidente dell'unione Daniele Maggi, sindaco di Carate Urio, oltre che dai primi cittadini di Moltrasio e Brienno, Rossella Scoccimarro e Patrizia Nava, i cui consigli comunali si sono espressi all'unanimit per il trasferimento delle competenze all'unione. Pure a Laglio, nonostante le tensioni sempre pi acute tra maggioranza e opposizione, stato registrato il voto unanime. L'argomento stato illustrato dall'assessore Maurizio Moretti e nell'occasione il capogruppo della minoranza Giuseppe Mantero ha giudicato positivo il provvedimento, tenendo conto dell'elevata professionalit dei componenti della commissione e dell'opportunit di stabilire regole uguali in un territorio di notevole interesse paesaggistico.



news

28-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 28 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news