LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Il museo egizio diventa pi grande
Il Sole 24 Ore 24/11/2008

Il Museo Egizio di Torino , come quello del Cairo, dedicato esclusivamente all`arte e alla cultura dell`Egitto antico. Molti studiosi di fama internazionale, a partire dal decifratore dei geroglifici egizi, Jean Frangois Champollion, che giunse a Torino nel 1824, si dedicano da allora allo studio delle sue collezioni, confermando cos quanto scrisse Champollion: La strada per Menfi e Tebe passa da Torino. li Museo Egizio costituito da un insieme di
collezioni che si sono sovrapposte nel tempo, alle quali si devono aggiungere i ritrovamenti effettuati a seguito degli scavi condotti in Egitto dalla Missione Archeologica Italiana tra il 1900 e il 1935. In quell`epoca vigeva il criterio secondo cui i reperti archeologici erano ripartiti fra l`Egitto e le missioni archeologiche. Il criterio attuale prevede che i reperti rimangano all`Egitto. L`ultima acquisizione importante del Museo il tempietto
di Ellesija, donato all`Italia dalla Repubblica Araba d`Egitto nel 1970, per il signifcativo supporto tecnico e scientifico fornito durante la campagna di salvataggio dei monumenti nubiani, mitracciati
dalla costruzione della grande diga di Assuan.
Nelle sale del Museo delle Antichit Egizie sono oggi esposti circa 6.500 oggetti. Pi di 26.000 reperti sono depositati nei magazzini,
in alcuni casi per necessit conservative, in altri perch rivestono un interesse unicamente scientifico (vasellame, statue frammentarie,
ceste, stele, papiri) e sono oggetto di studi cui esiti sono regolarmente pubblicati.
ti museo egizio ora si rinnova;il concetto alla base delle trasformazioni profonde che il Museo Egizio ha gi vissuto e sta vivendo quello di un Museo in grado di rispondere in pieno agli
standard internazionali pi attuali, sempre pi aperto e all`avanguardia. Se gi con l`allestimento di Dante Ferretti
e l`installazione multimediale Verso Kha sono stati compiuti i primi passi verso il futuro, con, l`esito dei bando di gara internazionale da 50M per la `ristrutturazione, attualmente in, corso, che il Museo avr compiuto la vera svolta. La somma allocata
per la ristrutturazione e il riallestimento del Museo il frutto di un accordo di programma tra: il Comune di Torino, la Provincia di Torino, la Regione Piemonte, la Compagnia di San Paolo "e la Fondazione CRT Durante il periodo di ristrutturazione non prevista
una chiusura totale delle sale, che rimarranno invece aperte in maniera alterna, e le opere saranno fruibili dal pubblico in location diverse, inedite, anche attraverso mostre tematiche.



news

16-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news