LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vicenza romana svela due case e una strada
Nicoletta Martelletto
Sabato 22 Novembre 2008 IL GIORNALE DI VICENZA

SCAVI AD EST DELLA BASILICA. A lato della Domus comestabilis, il cantiere ritrova un terreno di sorprese urbanistiche

Sorprendente ritrovamento che entusiasma gli studiosi e che diventer un sito visitabile in corte dei Bissari


Due case romane, un marciapiede e una strada. Non se ne conosceva lesistenza fino a quando, lavorando in corte dei Bissari sul lato est della Basilica Palladiana, non venuto alla luce un tratto di terreno risparmiato dalla costruzione del Palazzo degli uffici a met anni 50.
Il cantiere di restauro della Basilica e degli annessi aveva aperto in maggio un fronte sulla Domus comestabilis, per verificare la situazione delle fondamenta. I sondaggi hanno rivelato un ospite: unarea di 20 metri per 4 che le ruspe per la realizzazione dellinterrato su contr Catena non avevano distrutto. Lo scavo, che doveva servire a tirar su i sottoservizi esistenti ed ospitare i nuovi impianti a servizio della Basilica e dei piani ammezzati, diventato archeologico: emerso cos il collegamento tra piazza dei Signori e piazza delle Erbe, ma soprattutto sotto lo strato medievale stato individuato un cardo, ovvero una strada romana sullasse nord-sud di cui non si sapeva nulla.
Si tratta di pietre e impasti che parlano soprattutto agli archeologi pi che al grande pubblico: ma guidati dagli esperti si riesce ad intuire limportanza della scoperta. Cos ieri mattina lassessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto, con Ambrogio Dalla Rovere vicepresidente della Fondazione Cariverona, il nuovo soprintendente ai beni archeologici del Veneto Umberto Spigo e Marisa Rigoni, nume tutelare della stessa Soprintendenza, hanno svelato larcano a scavi ormai ultimati da parte della Sap di Mantova. Per tutta lestate ha sorvegliato i lavori Mariolina Gamba della Soprintendenza, per la verit con la massima collaborazione della Sacaim che esegue lintervento complessivo sulla Basilica (finir nel dicembre 2009), del direttore lavori Eugenio Vassallo e dal suo braccio destro, larchitetto Andrea Donadello.
Il risultato: un fossato ora a cielo aperto in corte dei Bissari, dove la dott.Rigoni individua la facciata lunga 9.50 metri di una casa romana cui si addossa una seconda abitazione probabilmente risalente all III- IV secolo dopo Cristo; la pavimentazione in cocciopesto, probabilmente fondo per i mosaici sovrastanti di cui restano pochissime tracce a tessere nere. Pi coinvolgente per gli studiosi il tracciato evidente di una strada che corre davanti alla doppia casa: sono evidenti tre lastroni di trachite del marciapiede che fiancheggiava la strada. Davvero non speravamo di trovare molto, invece siamo stato molto fortunati sottolinea la Soprintendenza. Anche perch i mecenati (Cariverona interviene con quasi 15 milioni di euro sui 22 totali) hanno finanziato lintervento e le conseguenze: le tracce non saranno coperte ma resteranno visibili e si tratter di un sito archeologico a tutti gli effetti. Probabilmente si decider un accesso dallinterrato comunale di contr Catena, bucando il cemento in bella vista che divide le due aree.
Dopo lindividuazione del foro romano sotto palazzo Trissino, questo un altro passo avanti per la comprensione urbanistica della citt romana - sottolinea Rigoni - Gli scavi ci hanno inoltre restituito conferme sullabitato preromano degli antichi Veneti con piani di argilla battuta, gi rinvenuti altro a Vicenza. Negli scavi ritrovati anche pezzi di ceramica in fase di datazione



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news