LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il monarca dei beni culturali
Arianna Di Genova
Il Manifesto 22/11/2008

Pompei un set magnifico per film in costume da antichi romani (meglio se televisivi cos da poter spezzettare in lunghe serie). Ma anche il Colosseo che dorme alla fine di via dei Fori Imperiali senza fruttare granch, se si esclude qualche biglietto pagato da milioni di visitatori stranieri e non. Location da fare invidia a tutto il mondo, molto telegeniche. Solo che sono vecchie, sporche e degradate. Ciak, il supermanager gira. E se gli gira, potr anche, svegliarsi una mattina e decidere che una mostra su Caravaggio non ha alcun valore scientifico. Troppo scuri e deprimenti quei quadri. Non stimolano il consumatore a passare al bookshop per i gadget (pu mai esistere qualcuno che desideri attaccarsi in salone il poster con la testa decapitata di Oloferne?). Se Resca e il suo team crederanno opportuno non approvarla n finanziarla, allora quella esposizione non si far. Perch i poteri li avr lui, con tanto di sovranit assoluta in materia di beni culturali. Mario Resca, supermanager alla guida della catena di McDonalds e poi del Casin di Campione, sar lad, lamministratore delegato a statue, reperti, opere contemporanee, video. Carta bianca, alla faccia della tutela e delle soprintendenze guidate da tecnici espertissimi (e Resca non fa mistero di non destreggiarsi per niente bene fra archeologia, arte moderna e paesaggio). La carta bianca glielha consegnata, insieme a tutto il patrimonio italiano, chiavi in mano, il ministro Bondi. E se Salvatore Settis, direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa e presidente del Consiglio superiore dei beni culturali, pensa che quel maestro unico sia sbagliato, che si dimetta. Non vuole comprendere che proprio un manager come Resca pu trasferire nel mondo dei beni culturali gli ottimi risultati conseguiti nelle aziende, dice Franco Asciutti, Commissione cultura Pdl. Ma di fronte allallarmante situazione che si va prospettando il mondo dellarte - docenti, curatori di musei, soprintendenti, direttori di istituzioni straniere altisonanti, restauratori - ha scelto la mobilitazione al silenzio. E ha mandato in email e in rete un appello (accolto sul sito dellAssociazione Bianchi Bandinelli). Lappello pu contare gi su pi di mille e cento firme. La chiusura delle adesioni per il 26 novembre, poi lappello seguir il suo iter. Una lotta contro il tempo per tentare di bloccare lo scempio ed arrivare a un tavolo per una modifica della riforma. Se coniugare la figura di Resca alle patatine e agli hamburger un giochetto mediatico molto facile, il problema, dicono i promotori, in primis Silvia Ginzburg, docente di arte moderna presso luniversit di RomaTre, un altro e ben pi profondo. La ferita che si viene ad aprire con il supermanager non risanabile. Apre voragini non solo sul territorio nazionale che viene depredato e pauperizzato da una politica di cassa, ma crea un buco anche nella rete dei rapporti con lestero e rischia di recidere relazioni scientifiche (ed economiche) che hanno una consuetudine decennale con i pi importanti musei del mondo. Non si sta difendendo larte in senso astratto, ma necessario lavorare alla rovescia, rafforzando il legame delle opere con il loro territorio. Lo sradicamento non una valorizzazione, spiega Ginzburg. E continua: Resca poteva avere anche un mestiere pi pertinente, ma sbagliato affidare la gestione del patrimonio nelle mani di uno solo. Sarebbe stato un errore anche se fosse redivivo uno studioso come Longhi.... C una cosa molto semplice da capire: il patrimonio un tesoro dellumanit. I firmatari dellappello lhanno capito bene. Per questo vi hanno aderito personaggi come Michel Laclotte, direttore onorario dei Louvre o Keith Christiansen, Curator of European Paintings al Metropolitan di New York. Un supermanager con poteri assoluti che gestir il patrimonio con il suo team-lobby. Un dato allarmante che ha convinto storici dellarte e direttori di musei a prendere carta e penna.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news