LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - "Petruzzelli aperto subito, yes we can"
ROBERTO ZARRIELLO
SABATO, 08 NOVEMBRE 2008 LA REPUBBLICA - Bari





Valanga di voti sul nostro sito: il sindaco ha ragione, 6 dicembre su il sipario


Petruzzelli, la protesta corre sul web: "Apriamo ora, yes we can"




Emiliano contro Bondi. Dopo la polemica scoppiata tra il sindaco di Bari e il ministro dei Beni Culturali sulla riapertura del teatro Petruzzelli, i baresi hanno scelto il sito di Repubblica Bari per sostenere in massa le ragioni del primo cittadino, che insiste per linaugurazione del politeama sabato 6 dicembre, giorno di san Nicola. Interviene il regista Maurizio Scaparro. In unintervista spiega: Ora dalle ceneri risorga quella fama arrivata in tutto il mondo.

Emiliano contro Bondi. Dopo la polemica scoppiata tra il sindaco di Bari e il ministro dei Beni Culturali sulla riapertura del teatro Petruzzelli, i cittadini baresi hanno scelto il nostro sito (bari. repubblica. it) per esprimere le loro opinioni. Rispondendo al sondaggio: "Petruzzelli, chi ha ragione?" hanno appoggiato in massa (circa mille i votanti) la tesi del sindaco: Il teatro dovr riaprire il 6 dicembre, lo vogliono tutti i baresi. Ne va dellonore, della seriet e dellaffidabilit della nostra citt. Deve essere riaperto ora - ha commentato Bacola. Bondi ha perso lopportunit di fare una bella figura con noi baresi. Forse avrebbe fatto meglio a non intervenire sulla questione. E poi, scrive Argo 43, il teatro chiuso da 17 anni, passato troppo tempo. Non si capisce cosa stia accadendo: perch i dubbi? Perch le mezze parole? Credo che tutti i baresi appoggino la determinazione del sindaco.
C chi esagera, poi: "Emiliano sei il nostro Obama" lo slogan scelto da Davide 1977. E non mancano pareri discordanti come quello di Nico 56 che parla di querelle mediatica, spesso montata ad arte per mettere in difficolt chi realmente e con decisionismo cerca di risolvere un antico dramma, domandiamoci dove stata la propriet quando il ?suo bene sincendiava, marciva e poi languiva. Perch i soldi pubblici, le nostre tasse, ancora una volta devono finanziare i privati?. Interrogativi e riflessioni che alimentano la discussione sul web. C anche chi si proietta verso il futuro e prova ad immaginare un Petruzzelli rock. Non so quando il Petruzzelli riaprir - commenta Averageman - mi auguro presto e senza polemiche. Ci che sarebbe veramente bello che oltre alla lirica ogni tanto venisse impiegato per concerti pop-rock. Vedrei magnificamente un concerto di Elton John.
A prevalere comunque lindignazione: E una vergogna! - ribatte Flip - Per la ricostruzione della Fenice a Venezia ci hanno messo pochissimo tempo, per il Petruzzelli stiamo aspettando da oltre 15 anni! E un peccato non solo per i baresi ma per tutto il sud, il risultato di una classe politica (da destra a sinistra) e imprenditoriale inetta e arretrata. Oliver 100 ha invece una sua teoria: Il tentativo di alcuni dovuto unicamente ad interessi di speculazione politica visto che a Bari la destra ha governato dal momento dellincendio fino a quattro anni fa e linaugurazione del Petruzzelli sarebbe la riprova della incapacit. Ci voleva la svolta a sinistra per ottenere certi risultati come accaduto per labbattimento di Punta Perotti.



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news