LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Nuova vita agli affreschi di Leonardo
ALBINA OLIVATI
Il Giorno ediz. Milano, 4 novembre 2008

Gli affreschi di Leonardo da Vinci, sulle pareti della Sala delle Asse al Castello Sforzesco, saranno riportati alla luce nel giro di tre anni, a partire dal 2009. Lo prevede il progetto di restauro presentato ieri dal sindaco Letizia Moratti, il ministro dei Beni culturali, Sandro Bondi, e l'assessore alla Cultura, Massimiliano Finazzer Flory. L'A2A interverr con un finanziamento di un milione e mezzo.
Il restauro sar indirizzato su due fronti: la tutela e l'indagine, come ha specificato Maria Rita Fiorio del Comitato scientifico. La prima avr lo scopo di preservare i residui della pittura a mono-cromo, dalla corrosione dei sali disciolti nell'aria, perch se non si dovesse intervenire, l'affresco sarebbe destinato a scomparire. La Direzione delle Raccolte d'Arte espresse a suo tempo preoccupazione per un epilogo del genere e l'allarme fu accolto, gi nel 2000, da Italia Nostra, che mise a disposizione un finanziamento per attuare una parziale campionatura. Obiettivo: elaborare un progetto di restauro. Fu il primo passo. L'affresco a monocromo sicuramente di Leonardo, i critici sono unanimemente d'accordo. Dubbi esistono per il soffitto e siamo all'indagine, che sar di tipo filologico, cos da stabilire se anche quella parte stata realizzata dalla medesima mano. Ludovico il Moro commission al Maestro la decorazione della stanza nella primavera del 1498, ma non si sa se l'impegno fu portato a termine, perch Leonardo era artista molto indaffarato. Esiste quindi un dubbio: il grande pergolato, che parte da sedici alberi dipinti lungo le pareti e si sviluppa in un intreccio di rami fioriti fino a coprire la volta, stato realizzato dal da Vinci o da altri? Il restauro risponder al que-sito.
Questo un progetto di valenza internazionale ha detto il sindaco un'occasione importante per la nostra citt, perch vede uniti pubblico e privato in una sinergia virtuosa per sviluppare progetti per Milano Letizia Moratti ha ricordato il 2015, data dell'Expo, e le iniziative con al centro la figura di Leonardo che culmineranno con un grande evento. Leonardo un simbolo di Milano, perch il Genio avr pure sviluppato la sua parte artistica a Firenze, ma gi allora aveva un modo di lavorare tutto milanese: organizzato e interdisciplinare. Anche Finazzer Flory ha parlato di occasione per pensare Leonardo attraverso Leonardo, in cui Leonardo da Vinci diventa Leonardo di Milano Il ministro Bondi ha sottolineato che il restauro: Si iscrive in un rapporto di collaborazione del ministero col Comune che riguarder tante altre iniziative, da quelle legate al museo e alla pinacoteca di Brera, allo sviluppo della Triennale e alla realizzazione della Biblioteca europea. Bondi ha aggiunto che la soluzione, per la nascita della Grande Brera, non lontana. il progetto di valorizzazione e ampliamento della pinacoteca, che il prossimo anno compir 200 anni. Sono stati avviati contatti col ministero della Difesa, lo scopo il trasferimento dell'Accademia nell'ex caserma-distretto militare di via Mascheroni. A spostamento compiuto, ci saranno pi spazi espositivi. Nessun accordo per stato ancora firmato. Bondi vede per la Grande Brera un futuro da modello per tutti i 4200 musei italiani, che dovranno essere diretti da un manager dopo l'istituzione, al ministero, di una direzione generale. I musei e i siti archeologici saranno valorizzati anche attraverso la collaborazione di fondazioni bancarie e privati, perch dovranno diventare: L'asse portante dello sviluppo economico del Paese.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news