LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI "La nostra arte colorata salver le periferie"
CECILIA CIRINEI
02 novembre 2008, LA REPUBBLICA - BARI

graffitari pugliesi decisi a difendere i loro spazi creativi contro il giro di vite annunciato dal Governo A Trani unintera strada a disposizione dei giovani, mentre a Bari si aspetta il maquillage dei silos al porto





Continueremo a proporre la nostra arte e i nostri messaggi sui muri di Bari e della Puglia. Certamente staremo pi attenti ad eventuali controlli. Quanto allarresto, ci sembra che i politici abbiano problemi pi gravi da risolvere che portare noi in carcere. univoca e determinata la risposta dei writer pugliesi, da Bari a Molfetta passando per Trani, al disegno di legge sulla sicurezza, in via di approvazione, che introdurrebbe norme anti writer con multe salate fino a 5 mila euro, lobbligo di ripulire. Avevano addirittura pensato allipotesi di arresto per gli imbrattatori recidivi, ma poi lemendamento saltato. Ma si preannuncia comunque un drastico giro di vite governativo contro i writer, autori dei tanti graffiti che campeggiano nelle nostre strade.
In controtendenza, a Bari si segnala unoriginale iniziativa per promuovere larte dei writer. A marzo scorso la Direzione regionale dei Beni culturali insieme allAccademia statale di belle arti ha indetto il concorso "Dipingi i silos", unidea per abbellire i giganti grigi del porto di Bari. Abbiamo selezionato una decina di giovani, fra writer e artisti emergenti, ai quali si affiancheranno artisti di fama - racconta Pasquale Bellini, direttore dellAccademia di belle arti - Il bando scaduto a giugno e avremmo dovuto presentare gli studi proprio in questo periodo, ma slittato tutto a primavera: al Terminal crociere del porto, organizzeremo la cerimonia di premiazione del progetto pi bello insieme ad una mostra che illustrer tutto il materiale presentato. Cercheremo, poi, un finanziamento per realizzare la colorazione dei giganteschi silos.
Anche a Trani writer e graffitari hanno a disposizione muri dove possono esprimere liberamente la propria arte. Abbiamo uno stradone di ottocento metri tutto per noi - racconta Alberto, in arte Bes - poi dovremmo organizzare un contest, una gara con disegni di protesta contro lannunciata legge restrittiva. Probabilmente, prima di Natale avremo a disposizione un altro spazio comunale. Trovo questa collaborazione positiva: la nostra arte, non vandalismo.
Lattivismo dei writer a Bari in continuo fermento, carico di energia, come dimostrano i grandi murales che si trovano nella zona industriale a ridosso della ferrovia o dietro alla scuola blu di Poggiofranco o vicino alla discoteca Renoir a Santa Fara, nei pressi delluscita della tangenziale. Fra i primi ricordo Pino "il marocchino" ma ora c la crew degli Hells Vastas, dieci artisti doc della bomboletta, e poi tanti altri, tutte nuove leve, giovanissimi e davvero bravi - racconta Ant-P, che ci tiene a specificare di non essere un writer ma un artista di street art che propone foto performance - Penso che la legge annunciata sia perfettamente in linea con la politica brutale e ignorante portata avanti da questo governo.
In sintonia due dei writer pi noti della citt, Pin e W-B. Disegno da dieci anni sulla scena barese - racconta W-B - con uno stile geometrico, da qualche tempo dipingo anche su tela. Un giro di vite come quello annunciato dal governo non mi sorprende: ci sono state esagerazioni soprattutto a Milano e Roma. Noi, invece, con i nostri disegni cerchiamo di dare un valore aggiunto allo squallore di certe periferie baresi.
Pin di Molfetta e si muove sia nella sua citt che a Bari: Non ho mai disegnato su un monumento o sul muro di un palazzo in mezzo alla citt - dice - la mia una ricerca verso i luoghi pi degradati per abbellirli con i miei puppet, pupazzi tridimensionali che testimoniano emozioni e stati danimo, ma anche critiche alla societ. La legge annunciata colpisce indiscriminatamente tutti e soprattutto gli artisti come noi. Mi sembra un voler zittire la creativit, togliere la possibilit di espressione a persone che hanno soltanto questo modo per comunicare.






news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news