LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali contesi. L'assessore alla cultura Siliani replica a Paolucci
Simone Siliani
LA NAZIONE cronaca Firenze 08-FEB-2004


Chiss quale Costituzione ha letto Paolucci per scrivere l'articolo contro la proposta di autonomia speciale della Regione Toscana nei beni culturali (La Nazione del 6 febbraio)?
Non quella italiana, perch all'articolo 9 dice - diversamente dalla vulgata paolucciana - che non lo Stato bens la Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
E chi questo soggetto? Ce lo dice l'art. 114 chiarendo che la Repubblica costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Citt metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato. Quindi, lo Stato, il centro del sistema a cui si riferisce Paolucci solo una parte della Repubblica che, collaboran-do insieme alle altre parti di essa (le autonomie territoriali) su un piano di parit istituzionale pur nella diversit delle funzioni attribuite dalla Costituzione, tutela il patrimonio. Quindi, Paolucci sbaglia.
Capisco, non il suo mestiere e non pretendo che sappia che la Costituzione stata modificata, proprio l, nel 2001 ; non il suo mestiere; ma se lo avesse chiesto a Chili, contro cui scaglia la sua reprimenda, lui gli avrebbe regalato un testo della Costituzione. Sfogliandola, Paolucci avrebbe potuto rendersi conto che la proposta di autonomia speciale per i beni culturali che la Regione propone non un disegno eversivo, ma contemplato all'articolo 116 della Costituzione che prevede che ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia
in varie materie fra le quali la tutela dei beni culturali, possono essere attribuite ad altre Regioni, con legge dello Stato, su iniziativa della Regione interessata, sentiti gli enti locali, nel rispetto dell'articolo 119. La legge approvata dalle Camere a maggioranza assoluta sulla base di intesa fra lo Stato e la Regione interessata. Quindi, basta con queste falsificazioni della verit: la Regione Toscana nel promuovere la sua iniziativa nel pieno delle prerogative costituzionali. Quanto alle argomentazioni di Paolucci, che si fondano sulla unitariet e terziet della tutela a suo dire garantita solo dallo Stato e dai suoi organi periferici (le Soprintendenze), constato che: a) lo Stato che dovrebbe garantire l'unitariet del sistema dei beni, lo ha gi frantumato costituendo le Soprintendenze speciali in alcuni zone del paese e soprattutto con i processi di alienazione di parte del patrimonio artistico e architettonico. Devo forse ricordare Paolucci che il meccanismo del silenzio/assenso per la vendita del patrimonio, inserito nel nuovo Codice dei Beni Culturali approvato dal governo, la maggiore minaccia all'integrit del nostro patrimonio? b) la terziet delle Soprintendenze un mito che non regge, sia perch i Soprintendenti sono sempre dipendenti dello Stato, sia per i diversi e talora opposti comportamenti dei singoli Soprintendenti in materia di tutela. Suggerirei una discussione pi rigorosa sul piano istituzionale: la nave della tutela sta affondando non per l'assalto dei pirati regionali o comunali, ma per l'insipienza e la noncuranza degli ammiragli.
*Assessore comunale alla cultura



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news