LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Saronno - Palazzo Visconti, casa darte e dassociazioni
M.S.
artevarese - 29-09-2009

Saronno - Il coordinatore del Partito Democratico, Nicola Gilardoni, illustra i risultati dellasta didee realizzata per il recupero del pi antico edificio della citt


_____

Dopo mesi di assoluto silenzio assolutamente necessario tornare a confrontarsi su Palazzo Visconti parole di Nicola Gilardoni nuovo coordinatore del Partito Democratico di Saronno che torna cos a far parlare del futuro del palazzo pi antico della citt, colpito da un incendio un anno fa.

Sulla questione il Partito Democratico ha organizzato anche unasta pubblica per la vendita del Palazzo stesso. Non si trattato di uno scherzo ma di un modo originale per tornare a parlare della storica dimora coinvolgendo la
citt spiega Gilardoni -. Le offerte pervenute, sotto forma di idee e non di denaro, sono state copiose, tanto che alla fine non si proceduto allassegnazione del bene per eccesso di rialzo.

Lasta ha respinto lidea di trasferire nello storico Palazzo la sede degli uffici comunali, con una spesa di 9 milioni di euro, secondo il maldestro colpo di mano organizzato dal sindaco Gilli e dellassessore Lucano; soluzione gi bocciata da tutte le forze politiche e poi da un centinaio di cittadini, attraverso una petizione prosegue il coordinatore del Pd -.
Lincontro ha invece originato nuove idee, per utilizzi che favoriscano occasioni di sviluppo di Saronno e nel contempo soddisfino bisogni espressi ma non ancora soddisfatti. Le offerte/idee che hanno ottenuto maggiore consenso per la trasformazione di Palazzo Visconti, si possono cos
riassumere. Una pinacoteca, collegata alla Brera Dispersa di Milano. Un museo locale, per raccogliere testimonianze storiche e archivistiche, con spazi per mostre, esposizioni e grandi eventi. Un centro polifunzionale destinato alle realt associative e del mondo giovanile. Un Palazzo dei Saperi, per ospitare iniziative di formazione legate a nuove tecnologie e linguaggi, in collaborazione con il mondo dellUniversit con particolare
attenzione ai giovani. Un centro polifunzionale culturale che ruoti attorno alla scelta del palazzo come sede dellUNITRE. Un incubatore, infine, di imprese o di servizi per il territorio. Sono stati inoltre definiti alcuni principi fondamentali per il riutilizzo del Palazzo. Tra essi ricordiamo: luso polifunzionale e comprensoriale; la presenza di servizi di vendita ed
intrattenimento; il collegamento con la forte domanda locale ma anche con lesterno, recependo la vicinanza di Milano come risorsa e non come penalizzazione. E ancora: la sostenibilit edilizia e artistica, la sostenibilit economica dellinvestimento e dei costi di gestione da parte del bilancio comunale, la possibilit di collaborazione, sia a livello di
finanziamento iniziale che di gestione, con altre realt pubbliche o private, anche in previsione di Expo 2015.

Partendo da queste prime proposte, il Partito Democratico intende stendere un progetto per il riutilizzo di Palazzo Visconti attraverso la costituzione di un comitato aperto a tutta la citt, allo scopo di ricercare una soluzione funzionale allo sviluppo futuro di Saronno in un contesto extraterritoriale, che attraverso la crescita delle sue attivit culturali possa essere di sostegno alle attivit terziarie e commerciali presenti in
citt.
I cittadini interessati possono comunicare la propria adesione a: Oriella 3286859108 o pdsaronno@gmail.com



Lunedi 29 Settembre 2008

redazione@varesenews.it





news

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

26-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

Archivio news