LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tesori d'arte diffusi sul territorio
Giorgio Fabri
Corriere Adriatico 19/9/2008

Tornano le giornate del patrimonio promosse da ministero dei Beni Culturali e Fai

ANCONA - Sono pi di 40 gli appuntamenti marchigiani che fanno parte delle Giornate europee del patrimonio promosse dal ministero per i Beni Culturali, in collaborazione con il Fai e Autostrade per l'Italia in programma sabato e domenica della prossima settimana: due giorni dedicati alla cultura con visite guidate, musei e palazzi aperti per l'occasione, presentazione di eventi e restauri, concerti, convegni e itinerari naturalistici.
"Le Grandi Strade della Cultura.
Viaggio tra i Tesori d'Italia" lo slogan scelto quest'anno per evidenziare come i grandi percorsi stradali, lungo i quali si sviluppata la storia del nostro Paese, rappresentino i luoghi dell'incontro tra civilt e culture diverse e permettano la conoscenza del territorio e dei tesori in esso conservati.
Le Giornate Europee del Patrimonio, promosse a partire dal 1991 dal Consiglio d'Europa con il sostegno della Commissione Europea, rappresentano la manifestazione culturale pi importante del Continente non solo per il suo significato coesivo, ma anche per l'ampiezza della partecipazione che coinvolge i 49 Stati Membri della Convenzione Culturale Europea firmata nel 1954.
L'Italia partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio dal 1995, attraverso il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali che con tutti i suoi Istituti territoriali si mobilita per ampliare l'offerta di servizi e realizzare numerose iniziative. Per il secondo anno consecutivo il FAIFondo per l'Ambiente Italiano e Autostrade per lItalia saranno partner della manifestazione, un'intesa che nel 2007 ha portato 600.000 presenze, con un aumento dei visitatori di oltre il 60% rispetto alle edizioni passate.
Le tipologie dei beni presenti nella manifestazione sono vo-lutamente diversificate: si spazia dai castelli ai luoghi di culto, dai musei ai palazzi storici, le gallerie, i siti archeologici, gli archivi e le biblioteche. Parchi, grotte, cascate arricchiscono l'offerta della manifestazione. Si tratta dei beni naturalistici a cui il Ministero ha voluto dare quest'anno un rilievo particolare per sottolineare l'eccezionalit del paesaggio italiano e il suo bisogno di tutela.
La presenza del Fai particolarmente significativa poich la Fondazione offre da sempre a un pubblico vastissimo la possibilit di riscoprire attraverso la storia, la cultura, l'arte e l'ambiente i grandi valori nazionali che ci identificano come popolo.
Tra gli appuntamenti marchigiani c' la visita alla mostra del grande pittore rinascimentale Luca Signorelli, ospitata alla Collegiata di San Medardo di Arcevia; un'occasione imperdibile per vedere la Pala di Arcevia, tra i suoi maggiori capolavori conservati nella Pinacoteca di Brera a Milano.
Ma non solo: in programma, tra l'altro, le visite alla raccolta della Pinacoteca Comunale Francesco Podesti di Ancona; alle Grotte del Cantinone di Osimo; ai musei civici di Ascoli; all'Oratorio di Santa Monica di Fermo; all'Abbazia di Santa Maria a Pie' di Chienti; all'arte di Lorenzo Lotto a Recanati; alla Rocca di Mondavio nel Pesarese. Sul sito www.beniculturali.it possibile avere maggiori informazioni e conoscere il programma delle Giornate europee del patrimonio in Italia.



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news