LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Ma il problema non solo archeologico
FULCO PRATESI
Corriere della Sera (Roma) 11/09/2008

Fin dai primi passi, nel 2004, del progetto di un parcheggio interrato nella collina del Pincio, la mia posizione, e quella dell`Associazione che rappresento, stata netta.
Svuotare come un bign uno dei luoghi pi magici di Roma per infarcirlo con una grande autorimessa sotterranea appariva inaccettabile. Sia per l`intangibilit che dovrebbe circondare le famose e irripetibili Ville Storiche di Roma, sia per la stabilit delle pendici verso il Muro Torto, sia per i resti archeologici che sicuramente si sarebbero rinvenuti in quel luogo.
Oggi tutta la polemica si ristretta attorno ai ruderi da poco scavati sul piazzale. Senza nulla togliere alla sacralit della storia, il ridurre il problema a questi resti archeologici (dei quali peraltro il sottosuolo della citt pieno), anche se riuscir
a bloccare il progetto assomiglia un po` all`accusa di evasione fiscale mediante la quale si riusc a mandare in galera Al Capone.
Se si restringe il dibattito al solo ambito archeologico, ecco subito il rimedio pronto: basta spostare un po` pi in l il cemento, valorizzare i ruderi con apposite illuminazioni e magari con un museo ad essi dedicato e voil, tutto risolto con
soddisfazione generale.
Pi che quelle attinenti ai resti archeologici altre sono le ragioni
che militano contro tale progetto.
Innanzitutto il fatto che questo si aprirebbe a poche centinaia di
metri (qualcuno ha calcolato 130) dal vicino grande parcheggio costruito trent`anni fa sotto il prato del Galoppatoio di Villa Borghese e che oggi sottoutilizzato. Questo grande complesso sotterraneo potrebbe invece essere collegato pedonalmente o con tapis roulant a Piazza del Popolo con molti meno danni per l`ambiente e il paesaggio.
Se si vede cosa successo in superficie al Galoppatoio si pu immaginare quello in cui verranno ridotti il piazzale e i giardini del Pincio con le prese d`aria e gli sfiatatoi collegati ai sei piani di autorimessa sotterranea.
In secondo luogo, molti l`hanno gi sottolineato ma repetita juvant
, un parcheggio in pieno Centro Storico, anche se alleggerirebbe la
presenza delle auto in sosta di 700 elementi, attirerebbe ancor pi traffico in una citt come Roma che gi detiene il record nazionale ed europeo con le sue 2.800.000 autovetture.
Infine, preoccupa il fatto che per gli anni in cui il cantiere sar in funzione, le strade che interessano, oltre al Pincio, anche Piazza del Popolo e la Villa Borghese saranno coinvolte nel passaggio di migliaia di camion che trasporteranno alle discariche
la terra di scavo, delle betoniere che porteranno migliaia di
metri cubi di calcestruzzo e degli autotreni carichi di materiali di costruzione.
Il tutto a pochi metri dalle rampe del Valadier, dalla chiesa di Santa Maria del Popolo e dall`obelisco egiziano.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news