LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LANNIVERSARIO. Zeri una vita per l'arte
Mercoled 10 Settembre 2008 l'Arena - Vicenza Oggi




DIECI ANNI FA MOR UNO DEI PI INTELLIGENTI CRITICI DELNOVECENTO: LAVOR ANCHE PER PAUL GETTY E IL METROPOLITAN MUSEUM DI NEW YORK
ZERI, UNA VITA PER LARTE
Sosteneva che lastrattismo fosse la risposta alla tiv commerciale che ha portato la realt in tutte le case
stato lui a dimostrare che le sculture di Modigliani trovate a Livorno erano dei falsi


Mi chiamo Federico Zeri, sono nato a Roma da vecchia famiglia romana, sono un libero professionista che si dedica alla storia dellarte, non sono legato alluniversit, n ai partiti politici, n alle sacrestie, sono perfettamente libero, dico quello che voglio e faccio quello che voglio: cos, pochi mesi prima di morire, il celebre studioso darte si present agli studenti di un liceo romano.
chiaro quindi subito lo spirito, polemico, ironico, talvolta provocatorio di questo personaggio scomparso giusto dieci anni fa, il 5 ottobre 1998, che stato uno tra i pi intelligenti storici italiani dellarte, in particolare del 400 e 500, oltre che uno tra i cronisti pi documentati e pessimisti del degrado e della distruzioni del nostro patrimonio.
Il padre era medico, ma dopo gli studi di botanica e chimica, nel 1943 decise di seguire gli studi sulla storia dellarte del professore Pietro Toesca.
La sua carriera cominci nel 1946, con la nomina a ispettore dei Beni culturali dalla Belle Arti; due anni dopo diresse i restauri della galleria Spada a Roma.
Nel 1952 fu il consigliere del conte Vittorio Cini per lorganizzazione delle collezioni del castello di Monselice e dieci anni dopo Paul Getty lo chiam per la creazione del suo museo a Malibu, dove rimase nel consiglio damministrazione fino al 1983, quando litig sullacquisto di Kouros da lui ritenuto falso. Sempre negli anni 60 gli fu dato lincarico dal Metropolitan Museum di New York e dal Walters Art Museum di Baltimora di comporre i cataloghi delle collezioni italiane.
Critico darte per la Stampa, nel 1984 dimostr che le sculture di Modigliani ritrovate a Livorno e autenticate da numerosi esperti, altro non erano che dei falsi recenti.
Nel 1995 fu eletto dallAccademia delle Belle Arti di Parigi come associato estero, al posto di Richard Nixon. Dal 1994 al 1998 ricopr lincarico di vicepresidente del Consiglio nazionale per i Beni culturali.
Frequentatore della buona societ internazionale, nel suo libro autobiografico Confesso che ho sbagliato (Tea) ha raccontato, attraverso una serie di aneddoti, uninfinit di avvenimenti di unepoca che non esiste pi. Tra i suoi libri ricordiamo i cataloghi della Galleria Spada (1954) e della Galleria Pallavicini (1959), Larte senza tempo di Scipione da Gaeta (1970), La percezione visiva dellItalia e degli italiani (Einaudi 1989), Pittura e Controriforma (Neri Pozza, 1997), Dietro limmagine (Neri Pozza 1998).
Pi si conosce la storia, parlo di tutta la storia, religiosa, sociale, economica, letteraria, e pi facile capire i quadri, spieg sempre quella volta agli studenti. Bisogna avere una base conoscitiva molto ampia per capire i quadri. Anche perch, a dispetto di quelli che parlano di pura visibilit, il soggetto molto importante per capire un quadro. Non si pu capire El Greco se non si conosce la religione spagnola dei suoi tempi, non si pu capire unicona bizantina se non si conosce quella che la struttura della chiesa ortodossa.
In genere, poi, nei quadri c sempre un significante, che lartista, e un significato, aggiunse. Lunica produzione artistica che significhi soltanto se stessa, qual ? quella dellarte astratta. Larte astratta soltanto arte astratta. Non pu alludere n alla Vergine Maria n allApollo e Dafne, allude soltanto a se stessa. E larte astratta la risposta, a mio avviso, a quella che stata la televisione. Cerano gi degli esempi di arte astratta prima, ma, con larrivo della tv commerciale, che porta la riproduzione della realt in tutte le case, la pittura si ritirata, in gran parte, ed diventata arte astratta. Naturalmente altri diranno che questa una spiegazione errata, ma non vuol dire. sempre meglio che le opinioni siano tante. Non c ununica verit.



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news