LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - In via Toledo scoppia la "guerra dei tabelloni"
MARIA PIRRO
MERCOLED, 10 SETTEMBRE 2008 LA REPUBBLICA - Napoli



Il caso

Le associazioni: via quelle paline pubblicitarie, deturpano la strada. Lassessore: s alle verifiche, ma prima di due mesi nessuna decisione

-------------------------------------------------------

Nuovi tabelloni pubblicitari sono spuntati in via Toledo. Dopo i commercianti, associazioni e comitati segnalano altre installazioni, ne chiedono la rimozione, e per protesta "oscurano" i manifesti allangolo con via Ponte di Tappia. Ma i tabelloni della polemica non saranno rimossi, o almeno non subito. Resteranno al loro posto per almeno due mesi, chiarisce lassessore al Decoro urbano, Luigi Imperlino che ha aperto unindagine sul caso. Una lettera di protesta sui manifesti di via Toledo, intanto, stata inviata anche al ministero dei Beni Culturali e al nucleo tutela del patrimonio culturale dellArma. Sono spuntate come funghi - accusa Angelo Forgione - altre paline pubblicitarie in via Toledo e deturpano decisamente la prospettiva della cinquecentesca strada. Alla denuncia, trasmessa al ministero, sono allegate diverse foto. Mostrano i tabelloni su ambedue i marciapiedi, da varie angolazioni. Il dissennato inserimento di tali elementi di arredo urbano (o presunti tali) - prosegue Forgione - raggiunge lapice allaltezza dellintersezione con via Ponte di Tappia, dove sono stati sistemati due elementi praticamente a mo di ingresso, uno per ogni marciapiede. Il risultato che ne nata la "Porta di Tappia", una sorta di portale, un arco di trionfo del nonsenso che preclude la vista prospettica. Tra laltro, aggiunge nel documento, le paline non recano neanche la toponomastica nello spazio ovale deputato a indicarla, e per questo decade qualsiasi minima funzione pubblica. Proprio allincrocio tra via Toledo e via Ponte di Tappia, i rappresentanti delle associazioni culturali "Azione popolare" e "Vento del sud" ieri hanno attaccato un manifesto di protesta sui tabelloni pubblicitari, cos ne hanno oscurato il messaggio. La citt gi sporca di per s - laccusa delle associazioni - non abbiamo bisogno anche di questa pubblicit. I cartelli ingombrano la visuale, occupano gli spazi e ostacolano il passaggio. Per Bruno Golia, di "Azione popolare", il numero delle installazioni abnorme: oltre 20 mila, mentre lappalto ne prevedeva poche migliaia. Raffaele Bruno, presidente dellassociazione "Vento del Sud", aggiunge: Facciamo appello al Comune per rimuovere subito i cartelloni abusivi. Lassessore Imperlino chiarisce: Le indagini sul caso di via Toledo sono in corso. Va chiarito, per, che c un provvedimento che autorizza linstallazione delle paline pubblicitarie anche in via Toledo e che "Jolly pubblicit" ha ricevuto unautorizzazione, con una determina del Comune. Lo stop successivo per i nuovi tabelloni, disposto ad aprile scorso, inquadrato come disposizione temporanea. E nellatto non sono precisati i termini. Ecco perch lassessore si muove con cautela: non pu rimuovere i tabelloni dalloggi al domani. Ho scritto alla "Jolly pubblicit" per avere chiarimenti - aggiunge - un atto doveroso. La societ ha 30 giorni di tempo per rispondere. Ce ne vorranno altri 30 per fare i sopralluoghi, e individuare i manifesti "selvaggi". Ieri Imperlino ha incontrato affrontato il problema anche con i commercianti dellAscom.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news