LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - PINCIO : No al parking. S a navette e ztl
Vittorio Emiliani
L'Unit - 06 settembre 2008


Dir subito che sono contrario al parcheggio del Pincio come a tutti i grandi parcheggi interrati nei centri storici. Perch attirano altro traffico rispetto a quello che c gi e quindi aggravano gli ingorghi, riducono la velocit di bus, tram e taxi e aumentano linquinamento. Il Pincio unopera architettonica e urbanistica straordinaria e straordinariamente complessa nella quale non avrei messo le mani. Valadier la pens come le Jardin du grand Csar dedicato a Napoleone I, esteso, nel progetto originario, fino alla riva del Tevere.
Sta benissimo cos com e non merita entrate, uscite, prese daria e scatoloni di cemento armato infilati nelle sue viscere. Dove "dormivano" ( il problema, ma pure la ricchezza inesausta di Roma) resti archeologici importanti.
Li salveremo riducendo le dimensioni del parcheggio, si assicura. Quindi non pi 700 posti, ma quanti? 500, 400, 300? E con questi pochi posti si vorrebbero risolvere i problemi della sosta automobilistica dei residenti del Tridente? Gi 700 posti-auto sono una miseria per i circa 10.000 residenti della zona.
Il loro costo, quindi, sar stratosferico: il grande parcheggio di Villa Borghese (uno dei pi economici, mi risulta) fa pagare 270 euro al mese di abbonamento. Esso ha forse risolto il problema della sosta in tutta larea di via Veneto? Non mi risulta proprio. Lo stesso discorso vale per il Parking Ludovisi di via Crispi. I servizi di "Repubblica" e del "Corriere" hanno utilmente documentato che in tutte due le strutture abbondano i posti vuoti. Il colossale (e devastante purtroppo) parcheggione del Granicolo non serve poi quasi a nessuno. Che fare allora? Ridurre il traffico veicolare privato nei centri storici allargando e non rattrappendo gli orari della ZTL, aumentare mini-bus elettrici e taxi, estendere i percorsi ciclabili (trovando il sistema, con scale mobili e/o ascensori, di superare il dislivello fra Babuino e Porta Pinciana) e quelli pedonali. I grandi parcheggi interrati o i silos allora? Mai a ridosso delle Mura Aureliane. Quindi, dove sono possibili, collegati al centro con navette elettriche. Negli ultimi decenni Londra - che non ha quasi centro antico - ha creato appena 40 posti-auto nel suo cuore direzionale: per disabili. Chiedere a Renzo Piano e a Richard Rogers.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news