LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Calatrava al contrattacco: appalto inadatto per il ponte
Elvira Serra
Corriere della Sera 03/09/2008

VENEZIA Sar anche enormemente emozionato e orgoglioso di quello che definisce uno dei miei pi bei ponti, se non il pi bello. Ma non rinuncia a qualche osservazione, l'architetto e
ingegnere Santiago Calatrava. Sulla terrazza dell'Hotel Danieli, prima di incontrare i giornalisti a Ca' Farsetti, chiarisce: L'appalto era inadatto al tipo di opera. E la stessa ditta che lo ha vinto, al ribasso, doveva avere un po' pi di esperienza nella realizzazione di quel genere di lavori. Sulle imprese, per, non vuole dare giudizi di valore: Sono stato professionalmente coinvolto nel progetto. La sua esecuzione mi sfugge del tutto. Ero un osservatore esterno e certe cose non ho potuto non vederle. Quanto all'ovovia, che tanto dispiaciuta ai diversamente abili (che avrebbero voluto vederla ultimata assieme al ponte, adesso, mentre se ne parla almeno a fine novembre e poi mancherebbe il collaudo), l'architetto precisa un altro paio di cose: Avrei
preferito la seggiovia, le pietre laterali del ponte sono state intagliate apposta. Ma mi sono attenuto alle esigenze del committente, il Comune. Inizialmente riteneva fosse pi comodo
risolvere il problema con i vaporetti. Avevo anche proposto di rivedere il progetto a mie spese.
Puntualizzazioni. Che non hanno tolto nulla ai sorrisi, alle manifestazioni di riconoscenza per maestranze e sindaco, all'onore per il quarto ponte sul Canal Grande che tra pochi giorni (forse il
12) porter i pedoni da piazzale Roma alla stazione di Santa Lucia. Per Calatrava un'opera come questa, artistica e funzionale, destinata a rimanere nei secoli, la classica once in a life
chance, ti capita una volta nella vita. A maggior ragione considera un peccato la mancata inaugurazione con il presidente della Repubblica. Massimo Cacciari, per, irremovibile: Troveremo un momento per brindare, da soli, con chi ha lavorato . Anche se l'assessore ai Lavori pubblici Mara Rumiz promette: Qualcosa si far: una condivisione con la citt, a ovovia
terminata.
Nove anni per costruire il ponte sono troppi, contestano i detrattori. E poi ci sono i costi, lievitati di cinque milioni di euro (da sei e rotti a pi di 11). Cacciari allora sfida chiunque a sostenere che poteva costare meno. Se me lo viene a raccontare gli do 10 mila euro di tasca mia. Ormai tutti (sindaco, architetto, assessore) riconoscono un problema di sottovalutazione delle spese. Su Casabella, l'amministratore- filosofo ha ammesso: La soluzione logica sarebbe stata affidare la direzione dei lavori allo studio di Calatrava. Ma per legge siamo stati costretti a scegliere l'offerta al ribasso maggiore.
Corte dei Conti e Procura continuano a indagare sul possibile danno erariale. Mentre stata appena archiviata l'altra indagine, coordinata da Carlo Mastelloni e Giorgio Gava, sulle presunte
anomalie di carattere statico.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news