LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Contro parking Pincio esposto di Italia Nostra alla Corte dei Conti
26 agosto 2008 agenzia dire


ROMA - "Noi neghiamo che il cantiere per il parcheggio del Pincio possa continuare a operare e che il progetto possa essere realizzato. Perci abbiamo sottoposto la questione alla magistratura contabile, presentando un esposto alla Procura della Corte dei Conti alla quale chiediamo l'interruzione del contratto in danno nei confronti di chi ha sottoscritto l'appalto integrato senza verificare alcunch". A spiegare la nuova iniziativa intrapresa da Italia Nostra contro la realizzazione del parking sotterraneo che dovrebbe sorgere sotto piazzale Napoleone I, nel cuore di Villa Borghese, il presidente della sezione romana dell'associazione, Carlo Ripa di Meana, in occasione di una conferenza stampa convocata questa mattina nella sede della onlus.

Ripa di Meana ricorda ancora una volta i difetti del progetto: "Non esiste uno studio idrogeologico che liberi dalle preoccupazioni espresse dalla Regione in merito alla falda, manca il parere del VII dipartimento Mobilit del Comune sul traffico che -sottolinea il presidente capitolino di Italia Nostra- aumenterebbe proprio nella zona del centro storico. Inoltre, le riserve sulla situazione archeologica sono molteplici e non disponiamo ancora della relazione della Sovrintendenza. A ci - continua Ripa di Meana - si aggiunge la relazione del comitato dei saggi, costituito su iniziativa del sindaco Gianni Alemanno, che ha espresso un parere fortemente critico in merito all'aspetto monumentale, al punto da ravvisare una eventuale perdita d'identit del Pincio".

Ai giornalisti che gli chiedono come commenta le dichiarazioni del primo cittadino, secondo il quale la mancata realizzazione del parcheggio provocherebbe un grave danno economico alle casse del Campidoglio, Ripa di Meana risponde: "Il Pincio un'opera unitaria realizzata 200 anni fa da Valadier che la concep come un unicum architettonico insieme con piazza del Popolo. Perdere questo patrimonio per un'opera insensata, nonostante la valida alternativa rappresentata dal parcheggio del Galoppatoio- denuncia il presidente- sarebbe un'operazione di autolesionismo. Confido nella saggezza di Alemanno, che trai suoi doveri di sindaco include anche la tutela della sacralit del passato, e attendo che il 2 settembre (data entro la quale il sindaco dovr pronunciarsi sulla fattibilit o meno del parking, ndr) annunci la fine di un incubo".

Ripa di Meana, infine, invita il sindaco di Roma e il ministro per i Beni Culturali, Sandro Bondi, a partire sabato da piazza del Popolo e salire lungo la rampa di Valadier per raggiungere il piazzale Napoleone I. "Chiediamo- conclude- che a Roma non sia sottratto questo prezioso bene con un'operazione che sfiora il colmo del cinismo. Se il progetto proceder, Italia Nostra si rivolger alle istituzioni nazionali ed europee".








news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news