LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Il muro di Santa Margherita. Per i maxiyacht
Dellacasa Erika
(20 agosto 2008) - Corriere della Sera

Liguria. Il Tar d il via libera dopo mesi di contestazioni. Il sindaco: con l' opera affari per i negozi e protezione contro le mareggiate

Una diga di 80 metri, progetto dimezzato dopo le critiche di Piano. Protestano gli ambientalisti

Il sovrintendente Rossini: brutto, sulla costa bisogna arrivare all' opzione zero cemento. La Archinto: pronti a mobilitarci ancora

GENOVA - Per quanto riguarda il paesaggio, di sicuro bello non .... Giorgio Rossini, sovrintendente ai beni paesaggistici della Liguria, ha un tono sconsolato nel commentare il progetto di sistemazione del porticciolo di Santa Margherita, nel golfo del Tigullio. Per Rossini ammette che siamo arrivati a un buon compromesso, c' era un' esigenza di sicurezza del porto e dell' abitato in caso di forti mareggiate e abbiamo cercato di mettere d' accordo la bellezza del posto e i problemi pratici. Risultato: il mega-progetto che aveva mobilitato anche Renzo Piano, appassionato velista e frequentatore del borgo della Riviera, stato ridimensionato. Non trasformiamo Santa Margherita in un porto-fotocopia di mille marine senz' anima, aveva scritto Piano al presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, criticando la gigantesca diga sottoflutto, lunga 175 metri, e le banchine fisse a pettine a cui ancorare i natanti. L' architetto aveva chiesto di stoppare quel parcheggio di barche che violava lo spirito del luogo. Accadeva l' estate scorsa, e Piano insieme alle associazioni ambientaliste che per prime hanno contestato il progetto, sono stati in parte ascoltati. Una vittoria a met. Dopo diversi incontri, cui ha partecipato anche la Sovrintendenza, e colloqui telefonici fra Burlando e Piano, il progetto ha perso la diga di sottoflutto e i cinque pontili dove le barche avrebbero attraccato a lisca di pesce. Rimane l' allungamento della diga foranea di 80 metri, di cui 70 banchinati e dieci di scogli, un lungo pennello che bello non come dice Rossini, ma che giudicato indispensabile dal Comune e dagli ormeggiatori del porto. Alcune associazioni ambientaliste, Verdi Ambiente e Green Cross Italia, avevano fatto un esposto anche contro il progetto ridotto, ma l' ultima parola l' ha detta ora il Tar che ha respinto il ricorso. A settembre si parte per cantierizzare il progetto - dice soddisfatto il sindaco Claudio Marsano -. Quest' opera porter anche benefici per il turismo e l' economia di Santa Margherita. Soltanto ieri abbiamo dovuto mandar via uno yacht da 65 metri perch non c' attracco. Con la nuova diga potranno fermarsi i megayacht e questo significa turisti a terra, lavoro per i negozi.... Le associazioni pensano al ricorso al Consiglio di Stato, ma il Comune ha messo l' acceleratore e assicura di avere i 2 milioni e mezzo di euro necessari per l' opera. Quanto a Tuteliamo Santa, l' associazione che per prima ha dato battaglia contro lo stravolgimento di questo bellissimo specchio di mare, e che raccoglie l' adesione di molti frequentatori vip di Santa Margherita, incassa la mezza vittoria, ma non depone le armi. Noi - dice il presidente Franco Ortona - non crediamo che questo allungamento della diga sia necessario, ma davanti alle proclamate esigenze di sicurezza non possiamo che accettarlo, non siamo dei pazzi. Ma se il molo sottoflusso eliminato dovesse rientrare dalla finestra ci mobiliteremo. La pensa cos anche l' editrice Rosellina Archinto, habitue del borgo. L' importante - dice - che Santa Margherita conservi la sua particolarit, il suo golfo naturale e che non venga omologata a mille altri porticcioli turistici. Il progetto faraonico stato accantonato. Bene. Ci dicono che la sicurezza impone l' allungamento della diga. Vorremmo esserne sicuri, io e anche il mio amico Manheimer. A fine settembre, dunque, la marina di Santa Margherita, che oggi offre il colpo d' occhio di un dipinto ottocentesco, con le barche ancorate un po' disordinatamente e non parcheggiate in rigide file, comincer il percorso che le cambier, almeno un po' , volto. Il sovrintendente Rossini sospira ma accetta e pensa al resto della Liguria: Qui - dice - non c' pi spazio per nuovi porticcioli e per il cemento, spero di riuscire ad arrivare con il nuovo piano della Regione a un' opzione di cemento zero sulla costa. O quasi zero. Le posizioni sul progetto anti ondate *** Renzo Piano Non rendiamo Santa Margherita un porto-fotocopia di mille marine senz' anima *** Claudio Marsano Ci saranno benefici per il turismo. Ci sono due milioni e mezzo, partiamo a settembre *** Rosellina Archinto Santa Margherita non deve omologarsi ai mille porticcioli turistici




Pagina 25



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news