LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ALIMURI -Tuffo dallecomostro: ragazzo grave
19 AGOSTO 2008, LA REPUBBLICA


Il cantiere di Alimuri da 44 anni deve essere abbattuto. Riaperta lindagine

Nonostante proteste e inchieste lo scheletro dellalbergo intatto



uno scandalo lungo trecento metri e 44 anni. Il mostro di Alimuri lascia la sua impronta sullestate nera del cemento. Un ragazzo di 13 anni in gravi condizioni nel reparto neurochirurgia del Cardarelli: trauma cranico. Dal pomeriggio del 14 agosto, quando precipitato dalla struttura pi contestata e tollerata della regione. Un rudere che resiste a minacce di demolizioni e ordinanze dal 1964, che sopravvive a sospetti di protezioni e complicit, ma anche alle inchieste della Procura di Torre Annunziata.
un ragazzo di Napoli, abita in via Ravello. Nome di fantasia, Antonio. Era in vacanza a Meta di Sorrento, con la famiglia. Si allontanato dalla spiaggia per arrampicarsi nella struttura abusiva, stampata nella roccia che divide la baia da Vico Equense. Un ecomostro di circa 2 mila metri quadri di superficie con colonne e solai di cemento armato. Era destinato ad albergo quando fu progettato nel 1964 con regolare licenza, subito dopo revocata dallo stesso Comune di Vico Equense, quindi annullata dal Tar nel 1986.
Antonio uno dei ragazzi che ogni giorno si infilano nella struttura, ufficialmente pericolante in una zona di venti metri, per la frequente caduta di massi, diametro di 70 centimetri. Accesso interdetto, avverte un cartello con due reti di protezione. I carabinieri, anche via mare, vigilano per allontanare i ragazzi che dalla struttura si tuffano. Era passata proprio mezzora prima una motovedetta dei carabinieri: il capitano Federico Scarabello ha inserito lorribile scheletro di Marina di Alimuri nellitinerario delle pattuglie che controllano la costa.
I ragazzi erano tornati, dopo lintervento della motovedetta. Antonio voleva tuffarsi dal secondo livello, altezza dieci metri. Insicuro, evidentemente lesionato, il solaio si in parte staccato. Il ragazzo precipitato sul cemento armato del piano inferiore. Il 118 lha soccorso, trasportandolo prima allospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento, poi al San Leonardo di Castellammare per una tac, quindi di nuovo a Sorrento. Il ragazzo, con prognosi riservata, stato infine ricoverato al Cardarelli di Napoli, dove ieri mattina le sue condizioni sono apparse rassicuranti. Non in pericolo di vita. Ha ripreso a parlare, stato detto ai carabinieri di Sorrento che indagano sullincidente. Ma da tempo anche la Procura di Torre Annunziata si occupa dellecomostro.
Con larrivo del procuratore aggiunto Raffaele Marino linchiesta ha ripreso slancio, dintesa con il capo dellufficio, Diego Marmo. La Mobile di Napoli ha svolto una serie di interrogatori in questura. Lex ministro dei Beni culturali, Francesco Rutelli con la Sovrintendenza regionale, convoc il 19 luglio dellanno scorso un vertice per ordinare la rimozione. Il cantiere prevedeva cento stanze, piscina olimpionica, minigolf. ancora l e deturpa la zona che un imprenditore di Meta, Antonio Cafiero, ha recuperato attrezzando un lido aperto tutto lanno per i benefici del microclima e un polo di eccellenza della gastronomia, "La Conca", segnalato anche dal presidente di Slow Food, Carlo Petrini.
Vediamo sempre quei ragazzi, fa paura anche guardarli. Rischiano tanto, ma la struttura purtroppo accessibile nonostante i divieti. Uno scheletro fatiscente, pericoloso, un mostro che nessuno ha il coraggio n sente il dovere di eliminare, la protesta dei bagnanti di Alimuri. Cicliche ma senza esito le denunce di Goletta verde e Legambiente. La struttura dovrebbe essere eliminata. Lalbergo sar realizzato a Seiano, la societ dovrebbe intanto abbattere colonne e solai. Questo lorientamento di un anno fa, con il vecchio governo. Ed ora?
(a.c.)






news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news