LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Alleati per far volare il nome della Valpolicella
Giancarla Gallo
Sabato 9 Agosto 2008 L'ARENA

SANTAMBROGIO. Storico accordo per pubblicizzare al meglio il territorio: nasce il Coordinamento per la promozione

DallAmarone al marmo, dai cibi a Salgari la scommessa da vincere quella turistica Primo passo: un concorso giornalistico



Unire gli sforzi e le iniziative che mirano a promuovere la Valpolicella, coordinare le idee, evitare sovrapposizioni e, soprattutto, compattare tutte le associazioni esistenti nel territorio che abbiano lo stesso obiettivo promozionale.
Con questo intento nato a SantAmbrogio il Coordinamento Promozione Valpolicella: un evento storico questo, perch supera i campanili e il particolarismo locale. Diverse sono infatti le associazioni, che si propongono come scopo la valorizzazione della Valpolicella, con molteplici modalit: Vivi la Valpolicella, il Comitato Salgariano, la Strada del vino Valpolicella, le Tavole della Valpolicella, Salvalpolicella, la confraternita dello Snodar, il Sovrano nobilissimo ordine dello antico Recioto, la Malga di Prun, le Donne della Valpolicella e, in un certo senso, per i settori del vino e del marmo, il Consorzio tutela vini e lAsmave o Marmoteca.
Scopo dellincontro, a cui erano presenti rappresentanti di queste associazioni, era preparare il bando di concorso per la prima rassegna giornalistica e artistica internazionale Valpolicella, terra di Emilio Salgari. Il premio rivolto a giornalisti, scultori e pittori stranieri o italiani residenti allestero, che abbiano dedicato le loro opere alla conoscenza dellambiente e della cultura in Valpolicella. In palio ci sono ottime bottiglie di Amarone di novanta produttori diversi.
Le adesioni devono essere adeguatamente documentate e inviate entro la fine di dicembre; le opere verranno esaminate nel mese di gennaio del 2009 da una giuria di esperti di alto livello, italiani e stranieri. La data della premiazione prevista alla conclusione del prossimo Vinitaly, quindi ai primi di aprile del prossimo anno. Il bando del concorso sar tradotto in inglese e girato in tutti i Paesi europei. Il premio avr cadenza biennale alternato, spiega la presidente Laura Pighi, un anno sar rivolto ai giornalisti italiani della carta stampata, delle radio e delle televisioni, e lanno successivo ai giornalisti stranieri. La cosa essenziale la promozione e valorizzazione della Valpolicella, per questo ci vuole la collaborazione di tutti in tutte le forme senza una paternit costituita, coordinando tutte le iniziative. Quella di coinvolgere i giornalisti, italiani e stranieri, invitandoli per brevi week end ad ammirare le meraviglie della Valpolicella era idea comune a diverse realt, prime fra tutte Vivi la Valpolicella e il Comitato Salgariano. Abbiamo richiesto un contributo regionale per invitare in Valpolicella alcuni giornalisti entro fine anno, che possano poi impegnarsi a diffondere limmagine della nostra terra, ha detto Alberto Aldegheri, presidente della Strada del vino Valpolicella. Aldegheri, bisogna aggiungere, probabilmente prender la guida di unaltra interessante iniziativa, ovvero la realizzazione della Pinacoteca enologica, una mostra permanente di fotografie dei diplomi antichi e delle documentazioni storiche sul vino. Per questo si stanno cercando di coinvolgere vari enti, tra cui la Provincia e il Consorzio tutela vini. Da tempo sono coinvolti e impegnati nella promozione della Valpolicella diversi conduttori della Rai, che proprio nei giorni scorsi sono stati ospiti nella terra dei vini per un tour nei luoghi pi suggestivi e per una cena. La Valpolicella stata pi volte evidenziata nei suoi aspetti artistici, archeologici ed enologici, specialmente su Linea Verde e in altre trasmissioni che hanno fatto il giro del mondo. Nel corso della cena, che si tenuta al Covolo di SantAmbrogio per rendere omaggio ai giornalisti della Rai, si fatto il punto della situazione sulle necessit, sui punti di forza e sui punti deboli della Valpolicella. Roberto Schettini, dirigente della Rai, ha promesso attenzione alla Valpolicella sia da un punto di vista culturale che economico. Lo stesso Schettini, insieme a Massimo Liofredi, verranno investiti come nuovi Cavalieri del Recioto il prossimo autunno



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news