LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Sottoscrizione per la cattedrale malata
MARIO PINTAGRO
DOMENICA, 10 AGOSTO 2008 LA REPUBBLICA - Palermo


Si fanno avanti architetti e ingegneri: "Disposti a lavorare gratis"



DallAssoarching appello alle banche Il Comitato centro storico: "Intervenga la Soprintendenza"

Il presidente di Assoarching, larchitetto Elio Capr, che nel passato stato anche consigliere dellOrdine degli architetti di Palermo, lancia un appello a banche, associazioni ma anche semplici cittadini affinch siano reperite risorse economiche da destinare a un intervento immediato sulle absidi.
Noi - dice Capr - rimaniamo in attesa di sapere a chi tocca intervenire per eliminare la situazione di degrado delle absidi. Tuttavia, gi adesso la nostra associazione mette a disposizione gratuitamente le prestazioni professionali dei suoi iscritti, architetti e ingegneri, per lelaborazione immediata del progetto degli interventi da realizzare.
Ma bisogna fare in fretta. Le prime piogge arriveranno a settembre e rischiano di danneggiare ulteriormente il ricco patrimonio degli intarsi, realizzati nei secoli XII e XIII da abilissime maestranze che avevano fuso elementi della cultura architettonica araba con quella normanna. Una fusione di tendenze, stili e culture costruttive evidenziate anche dal reimpiego della pietra, come nel portale meridionale, in cui incisa una sura del Corano che riprende il passo della Genesi che racconta la creazione della Terra.
Nel silenzio delle istituzioni la societ civile si mobilita. Prende posizione anche il Comitato per il centro storico, presieduto dallavvocato Carlo Pezzino Rao. Che avanza una proposta di soluzione della vicenda che vede contrapposte da un lato la Fabbriceria della cattedrale, impossibilitata a intervenire per carenze finanziarie, e dallaltro la Soprintendenza, che si dichiara non titolata a farlo. Ammesso pure che i danni allabside siano stati causati dalla mancata ordinaria manutenzione - dice Pezzino Rao - oggi labside necessita, data lentit, la vastit e la tipologia dei danni stessi, di un intervento di straordinaria manutenzione e di restauro posto a carico del proprietario. Il legale cita una sfilza di disposizioni di legge a supporto della sua tesi.
Ci troviamo davanti a un caso di estrema urgenza - aggiunge Pezzino Rao - che rientra nel disposto del decreto legislativo 42/2004, che agli articoli 32 e 33 prevede e impone, in caso di inerzia del proprietario, lintervento diretto da parte della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali.
Dunque la Soprintendenza, che gi in quattro occasioni intervenuta per rimuovere e ripulire le grondaie, dovrebbe farlo anche in questo caso perch il proprietario non provvede? Il decreto parla chiaro - conclude il legale - la Soprintendenza, nel caso in cui non labbia fatto, deve immediatamente intervenire per impedire laggravamento delle condizioni del monumento, considerato anche che il patrimonio artistico specificatamente salvaguardato dallarticolo 733 del codice penale. Tale articolo prevede, a carico di chiunque distrugga, deteriori o comunque danneggi un monumento di cui gli sia noto il rilevante pregio, a prescindere se il danneggiamento si verificato anche per inerzia nella manutenzione o per mancati interventi per leliminazione di danni verificatisi, larresto sino a un anno e lammenda non inferiore a 2.065 euro.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news