LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - URBANISTICA: CAMAIORE.variante per le prime case e la razionalizzazione del patrimonio alberghiero
SABATO, 02 AGOSTO 2008 IL TIRRENO - Viareggio



Il Pd: Con la variante alberghiera via 783 posti letto e 150 occupati


Sta per concludersi liter consiliare per lapprovazione della variante per le prime case e la razionalizzazione del patrimonio alberghiero. Gioved sera il consiglio comunale arrivato a votare 600 osservazioni. Ne mancano ormai 100. E mentre lassessore allurbanistica, Massimiliano Micheli, non nasconde soddisfazione, il Partito democratico torna ad attaccare.
Le ultime osservazioni valutate riguardavano essenzialmente la possibilit di ampliamento di annessi agricoli, o garage. Ieri sera arrivava il piatto forte della questione: la possibilit per alcuni alberghi di rialzarsi fino a 18 metri, e per altri la possibilit di modificare la destinazione duso e ricavare appartamenti. Grandi appartamenti (minimo 100 metri quadri) e, comunque, solo negli hotel che, a seconda che si trovino al di qua o al di l di viale Colombo, abbiano meno di 11, o di 20 camere, o che siano chiusi da qualche anno.
Si preannuncia, per, una dura battaglia per lultima trance dei lavori che finora, tutto sommato, sono filati senza grossi intoppi.
Oltre alla politica sbagliata, per quanto riguarda la parte della variante che si occupa della prima casa - dice Cristiano Ceragioli, consigliere Pd - i risultati pi negativi si registreranno per il patrimonio alberghiero.
Secondo una stima del partito, tutta loperazione di trasformazione di hotel in case potrebbe aggirarsi tra i 200 e i 300 milioni di euro. E a fronte di questo la trasformazione dei 32 alberghi in residenze - aggiunge Ceragioli - produrr la perdita di 783 posti letto, con un automatico calo di almeno 50.000 presenze alberghiere.
Secondo il Pd, la trasformazione sar pressoch automatica, visto che - dice - la gestione degli alberghi, in oltre l85% dei casi, non coincide con la propriet e la pressione immobiliare sulla costa versiliese fortissima; scaduti i contratti di affitto gli alberghi chiuderanno.
Una riduzione, dal punto di vista economico e sociale, che secondo Ceragioli produrr una diminuzione di almeno 150 posti di lavoro ed effetti a catena negativi su molte attivit artigianali e commerciali.
Dal punto di vista edilizio, si dato il via ad unoperazione speculativa, che produrr la realizzazione di almeno 200 nuovi appartamenti, destinati al mercato delle seconde. La variante, inoltre - conclude Cristiano Ceragioli - boccia le osservazioni di imprenditori che volevano potenziare la loro offerta e non prevede alcun nuovo insediamento. Pi che di razionalizzazione dovremmo parlare di distruzione del patrimonio alberghiero.
Marco Pomella



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news