LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - URBANISTICA: Lallarme lanciato dal forzista Vizzini: "Si rischia un nuovo sacco edilizio"
DOMENICA, 20 LUGLIO 2008 LA REPUBBLICA Pagina II - Palermo




Il pressing del mondo delle coop per un affare da 216 milioni




Sono costruttori sostenuti dallAnce o dalla Lega delle cooperative. Oppure faccendieri che navigano a vista, pronti ad affidarsi al politico di turno che pu dare una spinta alle domande di concessioni edilizia ferme al Comune. Ma tra loro ci sono anche tante mele marce: come quel Francesco Pecora che secondo i magistrati un prestanome del boss Nino Rotolo e che con la sua "Edilizia Pecora" voleva realizzare 150 case in verde agricolo. il mondo delle cooperative edilizie che preme alle porte di Palazzo delle Aquile, con 3.833 richieste di costruzioni dappartamenti presentate dal 2001 al 2004.
Di queste ben 2.770 sono state finanziate dalla Regione attraverso una vecchia legge del 78 che consente di poter costruire, se il Comune non assegna aree edificabili, anche in verde agricolo. In sintesi oggi a Palermo le coop hanno in mano 216 milioni di euro pronti da spendere per avviare le costruzioni. Ma Palazzo delle Aquile non ha rilasciato alcuna autorizzazione, nonostante le pressioni che non sono da poco.
Perch nel mondo delle coop c Marco Di Benedetto, costruttore dellAnce, lassociazione di Confindustria che da tempo guarda caso chiede lapprovazione del Peep che darebbe via libera ai progetti. Sul fronte della Lega delle cooperative c invece Giacomo Gaglio, altro costruttore a capo di diverse coop "rosse" che hanno presentato domande per realizzare centinaia di alloggi di edilizia agevolata.
Nel mondo delle coop ci sono poi navigatori liberi, come Franco Randazzo della Santa Barbara e Francesco Leone, vicino a Forza Italia ma con entrature anche nellUdc, che insieme a Giovanni Calderoni e Nino La Torre referente di diverse coop: dalla Rosa Garden che vuole realizzare 80 alloggi a Borgo Molara in verde agricolo, alle Gardenia e Aleci, (progetti presentati in via Messina marine), per finire con la Torre e Adriana, che hanno presentato richieste di concessione edilizia per costruire altri 45 alloggi a Borgo Molara. Abbiamo i finanziamenti, i terreni sono di nostra propriet, ma lufficio Urbanistica da anni blocca qualsiasi iniziativa - dice Leone - La legge di consente di costruire in verde agricolo, ma per il Comune questo non basta. Proprio in questi giorni ci hanno bocciato un progetto per costruire a Borgo Molara, senza che lufficio ci abbia spiegato il perch del rigetto. Abbiamo le carte in regola e vogliamo lavorare, il Peep potrebbe essere una soluzione, ma fermo in consiglio comunale da 4 anni e non penso che sar operativo in tempi brevi.
Sulla pressione delle coop a Palazzo delle Aquile aveva lanciato lallarme il senatore Carlo Vizzini: Rischiamo una nuovo sacco edilizio se le cooperative costruiranno in verde agricolo, aveva detto il senatore, ascoltato poi dalla Procura. Sullo sfondo di quelle dichiarazioni cera proprio lelenco delle cooperative che avevano presentato domande prima del 2004: tra queste la "Edilizia Pecora", legata al boss Nino Rotolo. Lelenco rimasto allegato alle delibera Peep adesso in discussione in commissione Urbanistica.
a. fras.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news