LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CASO AUDITORIUM di Ravello - Il sindaco di Ravello contro De Lucia
Mario Amodio
Il Mattino


De Lucia non ha firmato come ambientalista ma come perito di parte. Ad accusare l'urbanista napoletano nella vicenda auditorium il sindaco di Ravello, Secondo Amalfitano, all'indomani della visita di Grazia Francescato (la sua mediazione continua su scala nazionale) sui luoghi destinati ad ospitare l'opera di Niemeyer. E cos, De Lucia avrebbe redatto la perizia giurata presentata al Tar per conto delle famiglie Calce e Palumbo, proprietarie dell'area dove dovr sorgere l'auditorium.
Il Wwf - prosegue Amalfitano - non ne sapeva nulla e questa notizia ha fatto sobbalzare tutti. Per giunta pare che al momento non ci sia alcuna perizia preparata da De Lucia per conto degli ambientalisti. Ma non tutto. Gi, perch il sindaco ha mostrato non poche perplessit proprio su alcuni punti del documento redatto da De Lucia. A cominciare dal riferimento al decreto interministeriale del 1968 riportato nella perizia giurata, ma a quanto pare privo di un passaggio essenziale.
Se il signor De Lucia - aggiunge Amalfitano - scrive in un documento inviato ai giudici per far conoscere la verit e omette di citare i due casi relativi ai centri culturali e sociali allora la domanda d'obbligo: perch? Qualcuno dovr dare risposta. Infatti, quella che si considera come la bibbia degli urbanisti, tollera tra i suoi standard minimi oltre alla realizzazione di scuole, ambulatori, parcheggi, giardini pubblici, attrezzature per culti religiosi e impianti sportivi, anche le attrezzature sociali e culturali. E questa parte, non riportata nella perizia giurata, prosegue Amalfitano il quale poi aggiunge: Vedo insieme associazioni ambientaliste e qualche padre della speculazione edilizia di Ravello. Chi dei due stato fulminato sulla via di Damasco? A parte poi altri punti contestabili della perizia giurata - conclude - va detto che l'auditorium non ostruir nessuna visuale della costa e del borgo di Torello. Chiunque ha visionato gli atti se n' reso conto. Chi dice il contrario o mente o non ha visto il progetto.
Intanto, sul fronte ambientalista prosegue la mediazione. A confermarlo la portavoce dei Verdi, Grazia Francescato, dopo l'incontro con i rappresentanti locali di Italia Nostra e Wwf. L'incontro di Ravello non stato certo un fallimento - chiarisce la Francescato - e la trattativa prosegue e c' bisogno di tempo. necessario distinguere per il problema giuridico da quello politico. E cio capire bene chi si andr a colpire, perch a Ravello mi sembrato che l'amministrazione comunale abbia fatto fin qui un ottimo lavoro dal punto di vista ambientale.



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news