LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - 30 mln di euro per programma integrato Ercolano
Notiziario Marketpress di Mercoledì 09 Luglio 2008



30 MILIONI DI EURO PER IL PROGRAMMA INTEGRATO URBANO DI ERCOLANO

Napoli, 9 luglio 2008 - Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e il sindaco di Ercolano Nino Daniele hanno firmato ieri in sala giunta l´accordo per l´avvio del programma integrato urbano di Ercolano. Era presente l´assessore regionale all´Urbanistica Gabriella Cundari. L´obiettivo del programma è la valorizzazione e la riqualificazione del patrimonio culturale e del paesaggio urbano della città di Ercolano. La Regione investe 30 milioni di euro di fondi comunitari. Il Comune di Ercolano cofinanzia il programma con una quota pari ad almeno il 10%. Sono previste azioni volte a: migliorare le condizioni ambientali e di benessere della città; rivitalizzare il tessuto socio-economico; promuovere l´efficienza energetica e le fonti di energia rinnovabili; riqualificare il patrimonio culturale. In particolare, il programma prevede la realizzazione di alcuni importanti interventi: l´ampliamento dell´area archeologica in corrispondenza di Via Mare (Basilica di Nonio Balbo); la realizzazione di una attrezzatura pubblica (teatro - cavea) e percorso pedonale con affaccio sull´area archeologica; la riqualificazione urbana e ambientale del nuovo accesso agli Scavi archeologici; incentivi al restauro delle cortine edilizie poste sugli assi storici di Corso Resina e via Pugliano; il restauro di Palazzo Capracotta finalizzato alla realizzazione del Museo del Vintage; il rifacimento del sistema degli attraversamenti volti alla connessione della città con il mare; il restauro del parco superiore di Villa Favorita e il collegamento con il già restaurato Parco Inferiore, mediante creazione di sottopasso carrabile in via D´annunzio; la razionalizzazione e la riqualificazione del tratto viario tra il nuovo svincolo autostradale e gli Scavi archeologici; la realizzazione di un parcheggio a raso a servizio della Ztl di Corso Resina tratto scavi archeologici Villa Favorita; la razionalizzazione e la riqualificazione del tratto viario tra il nuovo svincolo autostradale e gli cavi archeologici. L´accordo prevede inoltre risorse premiali aggiuntive che saranno a disposizione del Comune di Ercolano in caso di raggiungimento di importanti "obiettivi di crescita civile", come: il 35% della raccolta differenziata; la lotta contro l´abusivismo; l´informatizzazione dei servizi pubblici; l´incremento dei servizi sociali; l´utilizzo di sistemi di trasporto ecologico. "Questo importante accordo - sottolinea il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino - è il risultato di una scelta strategica della Regione: concentrare grandi risorse nello sviluppo delle città con una popolazione superiore ai 50 mila abitanti. Per questo abbiamo già dato vita ad altri importanti accordi con i comuni di Castellammare, Cava dei Tirreni, Caserta, Napoli, Benevento, Salerno, Giugliano. Ercolano è una città dotata di un patrimonio archeologico straordinario e queste ingenti risorse puntano non solo alla sua valorizzazione, ma ad una serie di interventi necessari alla riqualificazione complessiva del contesto urbano. Vogliamo continuare su questa strada perché siamo convinti che i centri medi e le città della Campania hanno enormi potenzialità e possono fare la differenza per la crescita complessiva della nostra regione", conclude il presidente Bassolino. "Oggi - aggiunge il sindaco di Ercolano Nino Daniele - poniamo le basi per una ulteriore qualificazione di una città eccezionale, grande attrattore turistico-culturale. La Regione con questo rilevante stanziamento conferma ancora una volta la sua attenzione verso Ercolano. E di questo desidero personalmente ringraziare il presidente Bassolino", conclude Daniele. .



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news