LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Ritirata la candidatura dei Campi Flegrei, pressing sul ministero per unaltra possibilit
CRISTIANO TARSIA
07/07/2008 IL MATTINO





Questa mattina invier il dossier che abbiamo gi dato allUnesco anche al ministro Prestigiacomo. Deve ricandidare i Campi Flegrei. Non si pu perdere questa occasione per colpa dei rifiuti. Lassessore provinciale Francesco Borrelli convinto che lo stop allannessione alla World Heritage List sia solo momentaneo. Lanno prossimo ripresenteremo la candidatura al ministero dellAmbiente, sperando che la faccia sua. Del resto i Campi Flegrei sono un patrimonio unico al mondo. E questa volta, oltre sullaspetto paesaggistico, punteremo anche su quello culturale. E del resto se lUnesco lo avesse voluto bocciare, lo avrebbe fatto, non invitandoci a ritirare la candidatura. Dal ministero dellAmbiente per ora non trapela alcun commento ufficiale. Stefania Prestigiacomo, responsabile del dicastero, ufficiosamente ha fatto sapere che la candidatura, sponsorizzata fortemente dal predecessore Pecoraro Scanio, dovrebbe essere riproposta. Resta da vedere se non si far avanti qualche altr localit. La tutela Unesco unoccasione ghiotta di sviluppo e promozione turistica ed economica, purtroppo in Campania non sempre capita, nonostante i cinque siti presenti gi nel patrimonio dellumanit (Parco del Cilento, Costiera Amalfitana, aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata, Reggia di Caserta e centro storico di Napoli). Ogni nazione pu avanzare allUnesco una candidatura per i beni culturali e una per quelli paesaggistici. I Campi Flegrei rientravano proprio in questa categoria. Al congresso del World Heritage List, in programma sino a gioved a Quebec City, in Canada, saranno presentati 13 siti naturali (e 34 culturali per un totale di 47 localit nel mondo). Oltre a 30 beni dellumanit attualmente in pericolo. Ma solo il passo conclusivo di mesi di lavoro. E purtroppo allUnesco in questi mesi hanno monitorato, con preoccupazione, il bombardamento mediatico sulla situazione spazzatura. Le montagne di immondizia apparse in tv, sul web e sui giornali di tutto il mondo a Napoli e nelle localit flegree e vesuviane hanno impressionato negativamente lorganismo dellOnu che promuove la cultura, leducazione e la scienza. Insomma, finita lemergenza rifiuti non ci dovrebbero essere problemi. Ma sulla candidatura dei Campi Flegrei e della Gaiola pesa come un macigno anche la pessima situazione del centro storico napoletano. In autunno arriver una speciale commissione dellUnesco per fare il punto della situazione. A Parigi sono molto preoccupati per le gravi lacune dellamministrazione nella gestione del centro antico ed pronto un supplemento distruttoria. Evidentemente a Parigi leggono le carte e a Napoli no, non so cosa dire polemizza Tiziana Iorio, presidente del comitato centro antico. da tempo che abbiamo denunciato certe mancanze dellamministrazione comunale nella gestione del centro storico. Anzi dir di pi: a noi le polemiche, le proteste, non interessano. Abbiamo fatto tante proposte, nero su bianco. E lUnesco le ha lette e si dimostrata interessata. Tanto che saremo presenti anche noi agli incontri dei commissari Unesco con i vari enti.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news