LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE. Asor Rosa: noi, trasversali e apolitici
DOMENICA, 29 GIUGNO 2008 IL TIRRENO Pagina 11 - Toscana


Emergenze in aumento, il leader ambientalista d ancora battaglia



Accuse alla Regione (Stop al confronto) e a Bondi (Per ora non ha detto nulla di serio)


Trasversale, apolitico, interclassista. Cos Alberto Asor Rosa definisce il neo ambientalismo, il movimento che dalla Toscana, attraverso i Comitati spontanei di cittadini gi riuniti in Rete, sta portando avanti varie battaglie contro le emergenze ambientali, appoggiando anche quelle dei Comitati di altre regioni. Dalle 109 emergenze toscane alla Val Susa, dalle battaglie dei Comitati lombardi preoccupati per la gestione di Expo 2015 a quelle per i rifiuti in Campania o per gli abusi edilizi sulle coste del Sud. Di tutto si parlato al convegno organizzato ieri a Firenze, anche se in realt dal meridione sono venuti in pochi, per un confronto che aveva al centro le emergenze toscane.
Una regione, ha ribadito lo stesso Asor Rosa, che dopo la sua battaglia contro il nuovo insediamento urbanistico di Monticchiello, in Val dOrcia, diventato coordinatore della Rete di Comitati, che sta sicuramente meglio di Lombardia o Campania, ma dove le emergenze sono in costante crescita.
A chi chiede a Asor Rosa se il movimento di destra o di sinistra, lui risponde citando Resistenza e Costituzione, e su queste basi difficile confonderci con la nuova destra.
Nessuna meraviglia, perci, per le critiche al governo Berlusconi e ai due ministri Sandro Bondi e Stefania Prestigiacomo: da quando si sono insediati, non hanno detto niente di serio sulle materie di loro competenza.
Ma non mancano polemiche con il Pd (che, proprio ieri, ha riunito a Roma, lassemblea degli ecologisti democratici - aggiunge Asor Rosa - Mi sembra una coincidenza non casuale e molto negativa) e con una Regione come la Toscana con la quale il confronto gi terminato.
Ad Alberto Asor Rosa e ai rappresentanti dei Comitati ha risposto il garante del paesaggio della Regione Toscana, Massimo Morisi, intervenuto di sua iniziativa, come ha detto, secondo il quale molte delle 109 emergenze segnalate sono gi superate dal Pit, il piano di indirizzo territoriale, e bisogna fare attenzione che i Comitati non siano autoreferenziali.
E toccato a Ornella Del Zordo, capogruppo a Firenze di Unaltracitt-Unaltromondo, ribadire che la Rete dei Comitati il confronto con la Regione lo ha sempre cercato, ma nessuno ci risponde.
Eppure, secondo il direttore della Scuola Normale di Pisa, Salvatore Settis, senza una diffusione della cultura ambientalista, che proprio i Comitati possono contribuire a diffondere, anche il Codice del Paesaggio, che ha visto la luce negli ultimi mesi del governo Prodi, non serve a niente.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news