LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIAREGGIO - Il restauro senza fine di Villa Argentina
LUCA CINOTTI
SABATO, 28 GIUGNO 2008 IL TIRRENO Pagina 3 - Viareggio


Baccelli: Sar la sede dellApt In arrivo 2 milioni dalla Regione


VIAREGGIO. Le erbacce nel giardino sono sempre pi alte, ogni mese che passa senza che dei promessi cantieri si veda nemmeno lombra. Il restauro infinito di villa Argentina una ferita aperta per tanti viareggini. Lo scorso ottobre, al nostro giornale, il presidente della Provincia (proprietaria dellimmobile liberty), Stefano Baccelli, aveva ipotizzato la possibile fine dei lavori per questo autunno. Una previsione sconfessata dai fatti, anche perch i soldi a disposizione non erano abbastanza. Ora, per, uno spiraglio potrebbe arrivare grazie allutilizzo di due milioni di euro messi a disposizione dalla Regione.
La nostra ipotesi - spiega infatti il presidente Baccelli - quella di realizzare la nuova sede dellApt nei locali di villa Argentina, sfruttando la parte che era destinata ai nostri uffici di rappresentanza: si tratta di circa 720 metri quadrati. E proprio per i nuovi spazi dellApt, la Regione aveva messo a disposizione della Provincia due milioni di euro.
Il tassello che manca ora al mosaico quello di avere il placet della Regione allutilizzo dei soldi per recuperare limmobile allangolo fra via Fratti e via Vespucci. A questo riguardo Baccelli si dichiara fiducioso e - proprio in questi giorni - prevista una riunione a Firenze per chiarire definitivamente la questione.
La quadratura del cerchio, insomma, potrebbe incrociarsi con la soluzione di unaltra annosa questione: quella della sistemazione della nuova sede dellazienda di promozione turistica che dovr lasciare gli attuali locali di palazzo delle Muse. Lidea originaria - ricorda Baccelli - era di collocarla nellex ufficio di igiene vicino al liceo scientifico Barsanti e Matteucci.
Unidea che, per - spiega Baccelli - si scontrata con unanalisi portata avanti dai nostri uffici, che ha dimostrato che ci sarebbe stata troppa promiscuit fra le attivit che dovevano essere collocate nelledificio dellex ufficio digiene, che andava demolito e ricostruito: erano previste, infatti oltre allApt anche aule scolastiche e la farmacia.
E cos quei due milioni in ballo dalla regione potrebbero aver trovato una nuova destinazione. Andando cos a coprire un fabbisogno che gli stanziamenti fino a oggi disponibili (300mila a carico della Provincia e 460mila provenienti dal gioco del lotto) non riusciva a soddisfare.
E un ulteriore impulso verso il completamento del restauro arriver anche dalla nomina della nuova Soprintendente, Lapi Ballerini: Lho portata subito a Villa Argentina - spiega Baccelli - e ha convenuto che una struttura di gran valore che va recuperata. E su questo lho vista molto determinata.
Una volta sbloccati i fondi regionali, sar necessario predisporre una gara per completare i lavori di restauro (di competenza della Soprintendenza) e impiantistici (che toccano alla Provincia): Abbiamo risolto i problemi di documentazione e permessi che avevamo avuto in passato - la conclusione del presidente Baccelli - ora limportante poter fare, tutti insieme, i lavori per completare il restauro. I tempi? A questo punto, su questo preferisco non sbilanciarmi.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news