LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Napoli scompaiono 300 chiese
Marcella Caterino
Roma 27/6/2008

NAPOLI. Napoli ha un tesoro inestimabile celato nei vicoli del centro storico, peccato che non siano in molti a saperlo e che, anche chi ne a conoscenza, non se ne curi. Stiamo parlando del patrimonio formato dalle tante, troppe chiese chiuse della citt. Veri e propri complessi monumentali che, al momento, non sono visitabili e che, cosa gravissima, sono abbandonati al pi totale degrado. Svariati i motivi. Inagibilit, interminabili lavori di restauro (al punto che le opere di ristrutturazione sono diventate "antiche" a loro volta), incuria o semplice "distrazione". Volendo fare una stima approssimativa, stiamo parlando di quasi trecento edifici tra chiese e cappelle gentilizie (alcune di propriet privata). Di questi trecento luoghi di culto, infatti, circa 160 rientrano nel patrimonio della curia. Tra questi come non ricordare la chiesa di San Gennaro a Sedil Capuano oppure la meravigliosa basilica di Santa Maria di Vertecoeli. Entrambe chiuse da tempo e, ormai, cadute nel dimenticatoio. Circa cinquanta, invece, sono le chiese inagibili o degradate al punto da non essere pi riconoscibili che fanno parte del fondo edifici di culto del ministero degli Interni.
Per capire che cosa il Fec, bisogna fare un passo indietro nel tempo. Nella seconda met dell'Ottocento, infatti, furono emanate una serie di leggi che permisero d appropriarsi di parte del patrimonio della chiesa cattolica. Il Fondo, istituito con la legge 222 del 20 maggio del 1985, ha quindi il compito di gestire e amministrare questo immenso patrimonio ed amministrato dal dipartimento per le libert civili e l'immigrazione. Peccato che in questo Ente ci si dimentichi di Napoli. Esempio eclatante la chiesa di Sant'Agostino alla Zecca. Chiusa dopo il sisma dell'80 e mai pi riaperta. Per questo complesso nel 2005,l'allora ministro ai Beni culturali, Giuliano Urbani, promise un finanziamento per portare a termine i lavori, ma i soldi non sono mai arrivati.
Proseguendo in questo screening dei monumenti inaccessibili, dobbiamo anche includere nel novero le oltre cento chiese che rientrano nel patrimonio del demanio. Tra queste ricordiamo la chiesa di Sant'Agnello Maggiore a Caponapoli, che sorge su una antica acropoli, oppure quella di Santa Maria delle Grazie a Caponapoli, considerata un museo della scultura partenopea. A questa gi considerevole cifra possiamo anche aggiungere una trentina di piccole chiese di propriet privata che, come nel caso di San Biagio ai Casert, nota come la chiesa di San Biasello, rischiano di essere messe in vendita. Infine un cenno alle cappelle gentilizie, anche esse private, come quella che si trova all'interno di palazzo Troiano Spinelli di Laurino che stata costruita secondo gli stilemi del noto architetto Veneto Palladio e che non visitabile. Ma dove si trovano questi edifici? In quel centro storico che patrimonio dell'Unesco. Insomma, troppi portoni chiusi dietro ai quali si nascondono affreschi, preziosi arredi sacri, marmi che, troppo spesso, sono lasciati alla merc di ladri d'arte. Tanti negli ultimi 10 anni i saccheggi avvenuti. A volerle cercare, queste trecento chiese, ci si pu impiegare anche giorni, d'altra parte, stiamo parlando di opere d'arte che, ormai, non esistono pi, se non sulla carta. Sono state cancellate dal degrado.




news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news