LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vulci, Fossanova, Tivoli, le mura di Frosinone la Regione punta 70 milioni sulle antichit
Carlotta De Leo
Corriere della Sera Roma 27/6/2008

Turismo e impresa. Un convegno disegna le strategie del Lazio nel settore

L'ex Arsenale clementino donato al Comune: sar spazio culturale
L'Agenzia dei Demanio ha consegnato alla soprintendenza per i Beni architettonici e per il paesaggio del Comune l'Ex Arsenale Pontificio Clementino a Porta Portese, immobile di demanio storico-artistico che verr restaurato e recuperato. L'acquisizione dell'Ex Arsenale che, costruito sotto Clemente XI (1770-1721), serviva per gestire le imbarcazioni pontifcie - consentir un'operazione di valorizzazione per destinare il sito a nuovo spazio pubblico culturale.
Settanta milioni di euro da qui al 2013. questa la somma che la Regione Lazio promette di investire nella valorizzazione dei beni culturali del territorio secondo uno nuovo modello pubblico-privato. Niente pi finanziamenti a pioggia - afferma Giulia Rodano, assessore regionale alla Cultura - e interventi senza criterio per accontentare un po' tutti. Selezioneremo progetti mirati, ecologicamente compatibili e finanziariamente sostenibili, che ruotano attorno alle eccellenze, i luoghi simbolici del nostro patrimonio.
In tutto, gli attrattoli scelti sono cinque: il Parco archeologico di Vulci, l'abbazia di Fossanova, Tivoli, le Mura Poligonali di Frosinone e la Salaria con la Via del Sale. In aggiunta, stanno prendendo corpo itinerari pi piccoli attraverso il territorio, come la Via Francigena.
Delle linee guida e dei futuri progetti si parlato ieri durante il convegno Culturalmente produttivo al Vittoriano. Una giornata voluta dalla Regione Lazio per mettere a punto la sinergia pubblico-privato necessaria per dare avvio al modello di sviluppo del territorio che parte proprio dalla valorizzazione dei beni culturali.
Occorre sviluppare un sistema di gestione integrato dei siti della regione - aggiunge Luciano Marchetti, direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Lazio -per promuovere le attivit culturali e razionalizzare le risorse. Le difficolt, comunque, non mancano. C' bisogno di un salto mentale - afferma Luigi Abete, presidente dell'Unione degli industriali e delle imprese di Roma - perch lo Stato non pu pi intervenire in settori che non gli competono, ma solo sugli indirizzi generali. Al mercato, e solo al mercato, spetta la gestione dei siti, in una logica di vera e propria industrializzazione della cultura. Le incognite derivano anche dalla lunghezza delle procedure burocratiche e dalla dimensione delle 1.800 imprese che operano nella filiera culturale a Roma e nel Lazio. Si tratta per lo pi di piccole realt - ammette Abete - che non reggono pi la competizione. Scegliere la soluzione delle societ miste o dei consorzi ci farebbe solo perdere tempo. Meglio individuare un leader, un azienda pivot, che faccia investimenti di lungo periodo.
Due i primi esempi virtuosi di quest'interazione pubblico-privato. La prima la realizzazione dei percorsi della via Francigena. Nel nostro progetto -ha dichiarato Liberio Andreatta, vice presidente dell'Opera Romana Pellegrinaggi- Roma diventer l'hub principale del turismo religioso. Stiamo lavorando alla promozione della Via Francigena centrale che va da Canterbury a Roma ed il tratto da Vienna a Roma. Abbiamo la possibilit di far s che i turisti rimangano nel nostro territorio se migliorano le strutture e la viabilit.
Il secondo buon esempio arriva dalla creazione della scuola di cucina Boscolo Etoile nel convento e nell'ex Chiesa di San Francesco a Tuscania. Abbiamo investito 4 milioni di euro - afferma Rossano Boscolo, fondatore della scuola - per ristrutturare il complesso che rester del comune e sar aperto al pubblico. La struttura internazionale ospiter anche una biblioteca multimediale sul cibo, la prima nel suo genere al mondo.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news