LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

De Hadeln su Squitieri: ho bocciato il suo film solo perch era brutto
Giuseppina Manin
Corriere della Sera 10/01/2004

Turbolenze intorno alla Biennale. Voci insistenti danno come nuovo presidente, al posto di Franco Bernab, Davide Croff, manager veneziano nel consiglio dell'Accademia di Santa Cecilia e a capo della Fondazione Levi che si occupa di restauro d manoscritti antichi. Quanto all'oggetto del contendere, la Mostra del Cinema, Moritz de Hadeln, suo direttore a termine (tre mesi), lascia da parte per un attimo la proverbiale imperturbabilit per replicare a Pasquale Squitieri che sul Corriere di ieri l'aveva accusato di aver subordinato la presenza di un suo film al Festival a quella, in giuria della moglie, Claudia Cardinale.
Di solito non perdo tempo a rispondere a chi mi attacca, ma stavolta l'uscita di Squitieri richiede un ripasso di memoria, sbotta. Le cose sono andate in modo ben diverso. A fine maggio chiesi a Michel Ciment, famoso critico cinematografico francese, di prendere contatto con la signora Cardinale, che vive a Parigi, per chiederle se era disposta a presiedere la giuria di Venezia. Lei prese tempo per riflettere e consultarsi con il marito, dopodich mi rispose che era d'accordo, ricordandomi per l'imminente uscita de L'avvocato De Gregario di Squitieri. Le assicurai che il film sarebbe stato visto, come gli altri.
Cos accadde. Lo esaminammo con la commissione al completo — ricorda de Hadeln —. E all'unanimit decidemmo che non era adatto per la Mostra, per noi quello era un film di stampo televisivo. E difatti nelle sale non stato poi accolto in modo brillante. Fu lo stesso de Hadeln a informare il regista della decisione. Gli spiegai le ragioni, aggiungendo: mi auguro che questo non comprometta la presenza della signora Cardinale in giuria. Caro de Hadeln, mi rispose, o tutti e due o nessuno. Allora nessuno, non mia usanza accettare ricatti. Ecco come andata. Possono testimoniarlo i colleghi della commissione e lo stesso Ciment.
Accantonata la Cardinale, de Hadeln ha dovuto cercare altrove. Ha tentato con Benigni, quindi la scelta definitiva di Mario Monicelli. Non stata certo una soluzione di ripiego. uno dei registi pi importanti del cinema italiano, averlo come presidente della giuria stato un grande onore.
Ma alla fine, perch Squitieri ce l'ha tanto con lei? La ragione di fondo un'altra, lui stesso l'ha proclamata alla televisione la sera della finale del Festival, mentre infuriava la polemica sul mancato premio a Bellocchio. Sostenne che la Mostra doveva essere diretta da un italiano. E io non lo sono. Una "pecca" imperdonabile dal suo punto di vista.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news