LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Scavi: porte ancora chiuse, il sindacato si spacca
SUSY MALAFRONTE
26 giugno 2008, IL MATTINO



Pompei. Vertenza scavi: disattese le aspettative dei lavoratori. I sindacati, dopo una breve tregua, scendono nuovamente sul piede di guerra. Oggi e domani i cancelli dei siti archeologici di Pompei, Ercolano, Stabia, Oplonti e il museo di Boscoreale apriranno alle 10.30 per le assemblee indette da Cisl e Unsa. Nonostante la risposta tempestiva del soprintendente Pietro Giovanni Guzzo all'ultimatum lanciato dai sindacati con la convocazione di un tavolo di raffreddamento, Cisl e Unsa si dicono delusi. Dall'incontro con il soprintendente - precisa Antonio Pepe, coordinatore Cisl - abbiamo ricevuto solo informazioni, senza sottoscrivere alcun accordo che stabilisse date certe e potesse garantire ai lavoratori la liquidazione contestuale di tutti i pagamenti. Nessun accordo scaccia-crisi, dunque, per allontanare il fantasma degli scioperi che aleggia sulla citt sepolta. La nostra proposta - continua Pepe - di istituire un'unit di crisi che lavori solo per la procedura e messa in atto dei pagamenti in un'unica soluzione, e allo stesso tempo programmare un calendario di incontri per risolvere gli altri problemi. Pertanto abbiamo confermato le assemblee previste, affinch l'amministrazione paghi subito il personale che vanta un compenso di circa tremila e quattrocento euro per ciascun lavoratore. La Uil, invece, ha dato credito al soprintendente speciale di Napoli e Pompei. Bisogna isolare quanti vanno contro la fruizione dei beni culturali, ha detto Gianfranco Cerasoli, segretario nazionale Uil, all'indomani dell'incontro avvenuto tra Guzzo e i sindacati. La Uil, insieme a Cgil, Flp e Rdb, hanno, dunque deciso di rispettare i dieci giorni richiesti dal soprintendente per effettuare le verifiche necessarie a risolvere la vertenza. La nostra decisione - spiega Cerasoli - risponde alla necessit di riprendere il lavoro al sito archeologico, a differenza di quanti, per logiche personali e di sigla, hanno interesse a creare disagi ai visitatori costringendoli ad annullare la visita agli scavi o nella peggiore delle ipotesi a farli stazionare sotto un sole cocente in attesa della riapertura dei cancelli a met mattinata. Per questo la Uil ritiene che vanno isolati quanti a Pompei giocano al massacro sia a svantaggio dei visitatori che degli stessi lavoratori. La soprintendenza archeologica speciale di Napoli e Pompei, intanto, ha comunicato la costituzione del consiglio di amministrazione. Il segretario generale del ministero per i Beni e le attivit culturali, Giuseppe Proietti - si apprende in una nota - ha accolto favorevolmente la proposta della stessa soprintendenza di considerare efficace anche per il nuovo ufficio il consiglio d'amministrazione della cessata soprintendenza archeologica di Pompei.




news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news