LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lido, per il nuovo Palazzo del Cinema il via libera della Conferenza dei servizi
26 giugno 2008, il Gazzettino online

Accolte tutte le richieste avanzate dalla Biennale, dalla Regione, dal Comune e dalla Soprintendenza



Il progetto per il Nuovo Palazzo del Cinema di Venezia ha ottenuto oggi l'approvazione della Conferenza dei Servizi, convocata a Roma dalla Struttura di Missione per le Celebrazioni del 150 anniversario dell'Unit Nazionale, che nei mesi scorsi aveva affidato l'appalto al gruppo di imprese venete capeggiate da Sacaim con Gemmo, Tosoni, Picalarga e Intini.
Sono state infatti completamente soddisfatte le richieste della Biennale, della Regione Veneto, del Comune, della Soprintendenza e Vigili del Fuoco di Venezia, tutti enti preposti all'approvazione. In particolare il progetto, fedele all'obiettivo di riqualificazione e salvaguardia complessiva dell'area, ha accolto le indicazioni di aggiornamento della funzionalit interna della Sala Grande, di salvaguardia del giardino storico e di garanzia sulla qualit architettonica del nuovo volume all'interno del paesaggio del lungomare del Lido di Venezia.L'isola del Lido acquista cos un nuovo spazio urbano: il giardino storico infatti non sar modificato e diventer, dopo l'adeguamento impiantistico, un nuovo spazio per ospitare attivit e manifestazioni tutto l'anno e non solo durante la mostra del Cinema.Il volume che ospiter la Sala Grande stato oggetto di una complessiva rivisitazione progettuale, che non solo ha reso la sala perfettamente idonea dal punto di vista acustico per la proiezione del cinema digitale, ma ha anche reso prezioso l'involucro esterno. Il volume verr infatti disegnato da scandole in mosaico di vetro in un mix-design dai colori sabbia all'oro.I piccoli pezzi di vetro rifletteranno e spezzeranno la luce come nei classici interni veneziani, trasformando in una 'gemma preziosa' l'edificio che si affaccia sul Lungomare. Anche la vetrata sul giardino si rifletter su uno sfondo di mosaico oro, citazione 'veneziana' nel raddoppio della sua immagine nel grande specchio d'acqua, che disegna una soluzione di continuit tra il giardino e l'edificio facendo vibrare di luce il fronte che vi si affaccia.

Sempre in accordo alle richieste della Soprintendenza, il progetto approvato prevede l'eliminazione dell'avancorpo del Palazzo del Cinema esistente. Tale intervento permetter di riportare in luce la splendida facciata del Quagliata (risalente agli anni 30) che sar poi oggetto di un restauro conservativo.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news