LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Il Quarto Stato torna a casa aspettando il nuovo museo
ARMANDO BESIO
GIOVED, 26 GIUGNO 2008 LA REPUBBLICA Pagina XI - Milano




Per riportarlo a casa dovranno smontare gli stipiti di una porta, su al primo piano di Villa Belgioioso, come furono costretti a fare lestate scorsa. Quando limponente dipinto, tre metri per cinque e mezzo, lasci il museo di via Palestro per la Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale. Dove, secondo lallora assessore Vittorio Sgarbi, il capolavoro di Pellizza da Volpedo avrebbe trovato maggiore visibilit.
Una decisione mai digerita dalla direzione del museo e dallassociazione degli amici sostenitori, che oggi festeggiano il rientro del quadro - intanto trasferito anche a Roma, per la grande mostra sullOttocento chiusa nei giorni scorsi alle Scuderie del Quirinale - con una giornata di festa: apertura straordinaria dalle 9 alle 22, conferenza di Aurora Scotti alle 17.30, proiezione del video Pellizza e il suo tempo alle 18.30 e alle 21.30.
Una festa anche scaramantica, nella speranza che il quadro non si muova pi. Il Quarto Stato, infatti, stato gi destinato - salvo ripensamenti - al nuovo Museo del 900 che dovrebbe essere inaugurato tra un paio danni (i lavori sono in corso) allArengario di piazza Duomo. Oggi, a Villa Belgioioso, chiude un percorso tutto dedicato allOttocento. Domani, allArengario, aprirebbe il secolo nuovo. I sostenitori di entrambe le scelte hanno ottime ragioni. Ma nessuno possiede la parola definitiva. Perch il Quarto Stato - icona politica oltre che opera darte, e per questo da sempre popolarissimo - si colloca proprio allincrocio tra i due secoli, abitando entrambi.
Pellizza inizi a dipingerlo nel 1898. Per finirlo, tra prove e ripensamenti (una tela preparatoria, la Fiumana dei lavoratori, a Brera) solo nel 1901. Moderna la tecnica, divisionista. Moderno il soggetto: una manifestazione di contadini di Volpedo, il passe natale del pittore, nellAlessandrino. Antica limpostazione delle figure, che guarda alla scultura classica e della pittura rinascimentale.
Esposto la prima volta alla Quadriennale di Torino nel 1902, ebbe scarso successo. Fu ammiratissimo, invece, ventanni dopo a Milano, quando dopo averlo visto alla galleria Pesaro il consigliere comunale socialista Fausto Costa e il sovrintendente delle civiche raccolte Guido Marangoni lanciarono una sottoscrizione pubblica per lacquisto. Subito esposto al Castello, retrocesso nei depositi durante il fascismo, esibito nel dopoguerra in sala giunta a Palazzo Marino, approd finalmente alla Galleria darte moderna, oggi ribattezzata Museo dellOttocento. Un museo bellissimo, ma disertato dai milanesi e ignoto ai turisti. Non aveva torto Sgarbi quando decise di trasferirlo. Chi oggi vorrebbe tenerlo nel museo di via Palestro, dovrebbe per pensare anche a promuoverlo meglio.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news