LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA Regione, sanzioni ai burocrati lenti
MASSIMO LORELLO
GIOVED, 26 GIUGNO 2008 LA REPUBBLICA Pagina V - Palermo


S della giunta al disegno di legge anti fannulloni e alla riforma degli assessorati



Misure fino al licenziamento per chi ritarda lesame delle pratiche
Proroga di sei mesi per il servizio 118 gestito dalla Croce rossa

Proroga di sei mesi della convenzione con la Croce rossa per la gestione del 118, riordino delle competenze degli assessorati, riorganizzazione della burocrazia con il licenziamento dei "fannulloni". E ancora: assunzione di un familiare per ognuna delle vittime della tragedia di Mineo e ratifica dellaccordo di programma quadro che sblocca 191 milioni per gli interporti di Catania e Termini Imerese. Lungo lelenco dei provvedimenti, soprattutto disegni di legge, approvati dalla giunta regionale alla sua seconda convocazione dopo la nomina degli assessori. Protagonisti soprattutto i due magistrati in aspettativa entrati nellesecutivo di Raffaele Lombardo.
Massimo Russo, assessore alla Sanit, ha presentato un ddl che prevede la proroga di sei mesi (rinnovabile per altri sei) della convenzione stipulata con la Croce rossa per il 118, servizio che nel giorno di un paio danni ha messo assieme 3.200 autisti soccorritori. Lassessore Russo promette adesso il blocco assoluto di nuove assunzioni che possano pesare sulle casse regionali, ladozione di procedure di tipo pubblico per acquisto di beni e servizi e lobbligo di comunicazione del piano dei costi: La proroga - dice Russo - si rende necessaria in considerazione della rilevanza sociale del 118 e, inoltre, permette di salvaguardare la posizione lavorativa degli addetti al servizio, gi molto preoccupati per i temuti licenziamenti. In attesa che il ddl venga approvato, verr comunque garantita la continuit del servizio a partire dal primo luglio.
Lassessore alla Presidenza Giovanni Ilarda ha invece sottoposto allapprovazione della giunta il ddl sullo snellimento della burocrazia che prevede limposizione di precisi vincoli temporali per la definizione di pratiche e procedure, lindicazione dei tempi di rilascio dei pareri, la generalizzazione dellistituto del silenzio assenso e del ricorso allautocertificazione (salvo eccezioni tassative), indennizzi a carico dellamministrazione in caso di mancato rispetto dei termini e sanzioni disciplinari per il dipendente responsabile del procedimento, nonch valutazioni negative per i dirigenti responsabili.
In caso di inottemperanza alle disposizioni di legge - sottolinea Ilarda - lo schema del ddl contempla anche la previsione dei casi che portano al licenziamento del dipendente e laccelerazione dei tempi per il procedimento finalizzato al licenziamento. Adesso saranno gli altri componenti della giunta a dovere presentare le loro eventuali osservazioni al testo.
Lassessore alla Presidenza ha anche fatto approvare un ddl che riforma la struttura del governo regionale abolendo il suo stesso assessorato. I dicasteri regionali saranno sempre dodici ma cambieranno le competenze. Previsto un assessorato unico per beni culturali e turismo e laccorpamento dellistruzione con la formazione e il lavoro. I nuovi assessorati dovrebbero dunque essere: Economia e finanze; Autonomie locali e i rapporti istituzionali; Risorse agricole e alimentari; Attivit produttive; Salute: Istruzione, formazione e del lavoro; Famiglia e politiche sociali; Ambiente e foreste; Beni culturali, turismo e sport; Funzione pubblica e innovazione tecnologica; Infrastrutture e mobilit; Servizi di pubblica utilit. La nuova struttura di governo, una volta approvata la legge, dovrebbe divenire operativa dal primo gennaio del 2009.
Lesecutivo guidato da Raffaele Lombardo ha anche ratificato il secondo accordo di programma quadro per il trasporto delle merci e la logistica sbloccando risorse per un valore complessivo di 191 milioni di euro: 113 milioni andranno allinterporto Catania Bicocca, 78 milioni a Termini Imerese. Questo passaggio d il via libera al ai primi due lotti dellinfrastruttura etnea.



news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

14-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news