LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LECCE - Piani paesaggistici, vincolante il no della Sovrintendenza
Marco Errico
Corriere del Mezzogiorno (Lecce) 22/06/2008

LECCE Cambiano le norme sulla gestione dell'edilizia e dell'urbanistica nelle aree coperte da vincoli paesistici. D'ora in avanti, toccher alla Sovrintendenza rilasciare il nullaosta definitivo (dopo il primo passaggio negli uffici comunali di competenza), oppure bloccare i progetti di costruzione nelle zone sottoposte a vincoli. Sono gli effetti del decreto legislativo 26/03/2008, n 63, che dovrebbe entrare in vigore dal 1 gennaio del 2009 (anche se sui tempi di attuazione della nuova normativa ci sono degli aspetti ancora da chiarire).
Per focalizzare meglio queste importanti novit, domani pomeriggio si terr un incontro di studio sul tema Le modifiche al Codice del Paesaggio (Palazzo Turrisi, a partire dalle 16,30). Nel
convegno si parler delle nuove competenze tra Comuni, Regione e Stato per la concessione delle autorizzazione paesistiche e delle responsabilit dei dirigenti degli uffici tecnici comunali. L'incontro di studio stato realizzato dalla Camera Amministrativa Distrettuale di Lecce, Brindisi e Taranto e
dagli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti della Provincia di Lecce. Al dibattito di domani interverr anche l'avvocato Pietro Quinto, presidente della Camera Amministrativa, che terr una
relazione sul tema La disciplina transitoria dell'autorizzazione paesaggistica . Ieri Quinto ha spiegato che Lecce ed i comuni della provincia sono particolarmente interessati da queste novit,
perch gran parte del territorio salentino gravato da vincoli paesaggistici. Per Lecce, in particolare, il vincolo riguarda una vasta area, che partendo dalle marine si sviluppa per circa 8
chilometri verso la citt. L'intera fascia costiera comunque gravata da vincoli paesaggistici, che in alcuni casi includono anche i centri urbani dei comuni di maggior pregio turistico.
Una materia che va senza dubbio approfondita dagli addetti ai lavori. L'entrata in vigore del decreto correttivo del codice Urbani - continua Quinto - ha mandato in tilt gli uffici tecnici
comunali, che per delega della Regione devono rilasciare il nullaosta paesaggistico che sar poi valutato dalla Sovrintendenza. Il convegno, riservato agli operatori dei settori ed ai dirigenti degli uffici tecnici comunali, ha lo scopo di approfondire la nuova normativa e di fornire suggerimenti
operativi. Al dibattito tra gli altri parteciperanno anche Paolo Carpentieri, consigliere del Tar di Napoli e vicecapo dell'Ufficio Legislativo del Ministero dei Beni Culturali; Ruggero Martinez,
Sovrintendente regionale ai Beni Culturali ed Angela Barbanente, assessora regionale all'Urbanistica.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news