LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Leconomista di Sarkozy "Investite sulla ricerca"
22 giugno 2008, LA REPUBBLICA - Palermo



Jacques Attali a confronto con imprenditori e banchieri

Lucio Tasca: "Una commissione per lo sviluppo come in Francia" Ok di Antinoro




assurdo che la Sicilia investa solo lo 0,7 per cento in ricerca, qui occorre un grande progetto sul quale tutti i siciliani scommettano per rilanciare lIsola. Parola di Jacques Attali, filosofo ed economista di fama mondiale, "padre" della commissione che in Francia porta il suo nome e sta dettando la linea dello sviluppo nellera Sarkozy. Attali ieri era a Palermo, dove - su invito della Fondazione Banco di Sicilia - ha tenuto un workshop con imprenditori, banchieri ed economisti siciliani.
La Sicilia una regione piena di risorse e con ingenti trasferimenti: allora perch si investe cos poco in settore strategici come la ricerca e non si cominciano a intendere le riforme come unevidenza che si impone senza pi ritardi?, si chiede Attali, che propone di dar vita a un progetto collettivo che dia una direzione alla spesa pubblica e agli investimenti, una spinta alle riforme e imponga la qualit e la ricerca come leve da utilizzare senza tentennamenti.
Occorre comunque ripensare la spesa pubblica e favorire gli investimenti privati - dice Attali - Ma si tratta anche di imporre criteri come la meritocrazia che aiuta la mobilit sociale e le regole del diritto che consentono a tutti gli attori sociali, imprenditori compresi, di agire senza timori e anomalie, realizzando vantaggi di cui alla fine beneficiano tutti.
Carlo Trigilia, consigliere della Fondazione Bds, ha esposto unanalisi del grado di efficienza dei servizi pubblici che per il 30 per cento dei siciliani carente, contro una media del 21 per cento al Sud e del 13 in tutta Italia. In Sicilia, inoltre, la quota di energia da fonti rinnovabili tanto sbandierate pari al 3 per cento sul totale della produzione, a fronte del 9 nel Sud e del 17 della media nazionale, ha aggiunto Trigilia. Limprenditore vinicolo Lucio Tasca dAlmerita ha proposto la costituzione di una commissione in Sicilia sul modello di quella guidata dalleconomista Attali. Favorevole lassessore regionale ai Beni culturali, Antonello Antinoro, che ha partecipato al workshop: Sono sicuro - ha detto lassessore - che il presidente Raffaele Lombardo sosterr questa iniziativa.
Gianni Puglisi, presidente della Fondazione, ha per sottolineato che la cosa importante che la commissione proponga soluzioni ai problemi e non derivi sullassistenzialismo, su cui in passato politica e pezzi dellimprenditoria siciliana hanno trovato complicit. Della commissione, che si riunir periodicamente, faranno parte economisti, analisti, storici, demografi, politici, imprenditori e dirigenti pubblici, ha annunciato Puglisi.
a. fras.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news