LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Testaccio, la guerra dei parcheggi
LAURA MARI
21 giugno 2008, LA REPUBBLICA - Roma


I commercianti: "Per Ztl e aree sosta aprite alle auto lex Mattatoio"



Marted lincontro tra gli esercenti e lassessore al Commercio Bordoni


Rilancio del commercio, una revisione completa del piano parcheggi, lintroduzione della sosta tariffata in alcune aree inutilizzate e la modifica degli orari di chiusura della Ztl notturna del venerd e del sabato. Le richieste portano la firma del comitato degli esercenti di Testaccio, che riunisce oltre cento proprietari di ristoranti, negozi, bar, botteghe artigiane, locali notturni e associazioni culturali con sede nellarea compresa tra via Galvani e lungotevere Testaccio.
Circa un mese fa abbiamo inviato una lettera al sindaco Gianni Alemanno per denunciare alcune delle problematiche pi rilevanti del rione - fa sapere Antonella Calfapietro, presidente del comitato degli esercenti - e marted prossimo incontreremo lassessore capitolino al Commercio, Davide Bordoni, per chiedere un intervento concreto e immediato per il rilancio delle attivit commerciali in una zona che risente profondamente della chiusura notturna, nel weekend, dei varchi della Ztl. Oltre dunque a chiedere laiuto del Campidoglio in sostegno delle attivit commerciali del rione, gli esercenti del Testaccio intendono proporre al Comune di posticipare la chiusura della Ztl notturna, il venerd e il sabato, dalle ore 21 alle ore 23. Cio il contrario di quello che desiderano i residenti.
Gli unici ad aver tratto vantaggio dai varchi sono stati i ristoratori e i locali di via di Monte Testaccio, che non rientrano nel perimetro del zona a traffico limitato - sottolinea Antonella Calfapietro - sarebbe dunque giusto arrivare ad una soluzione che vada incontro alle esigenze dei residenti, ma anche a quella dei commercianti, che settimana dopo settimana vedono diminuire notevolmente gli introiti. Tra le richieste del comitato, anche la lotta allabusivismo commerciale e maggiori controlli da parte delle forze dellordine, soprattutto per garantire il rispetto degli orari di chiusura dei locali notturni. In alcune zone di Testaccio - denuncia il presidente del comitato - ci sono locali che restano aperti fino alle cinque del mattino e dopo le due di notte ci sono persone che vendono birre e bevande alcoliche stipate nei portabagagli delle macchine.
Il comitato degli esercenti del Testaccio vorrebbe inoltre incontrare al pi presto lassessore alla Mobilit Sergio Marchi per una revisione del piano parcheggi del rione del I Municipio. Vorremo che alcune delle aree dellex-Mattatoio non vincolate dalla tutela del Ministero dei Beni Culturali vengano trasformate in spazi di sosta - fa sapere il presidente del comitato degli esercenti del Testaccio - e allassessore Marchi, a cui oltre un mese fa abbiamo chiesto un incontro, proponiamo di istituire uno spazio di sosta a pagamento nei pressi di Campo Boario, dove recentemente stato sgomberato il campo nomadi abusivo. Una nuova area di sosta che, assieme a quella dellex-Mattatoio, potrebbe risolvere il problema della carenza di parcheggi, soprattutto durante lorario di chiusura della Ztl.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news