LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PERUGIA - Opere pubbliche programmate e controllate.
Corriere dell'Umbria 20/06/2008

Italia Nostra lo aveva detto e ieri mattina lo ha ripetuto. Che a Perugia le opere pubbliche sono programmate e realizzate pi nell'interesse dei costruttori che per le reali esigenze della citt. A dirlo durante una conferenza stampa il presidente di Italia Nostra Urbano Barelli. Da anni segnaliamo che gli appalti li progettano o li vincono sempre i soliti noti. In questi anni di aspro dibattito, Italia Nostra, insieme alle altre associazioni e comitati, ha lamentato lo strapotere del "partito del mattone" ed il danno che tale partito stava arrecando a tutta la citt, al suo territorio, alla sua qualit della vita ed alla sua economia pi sana. Abbiamo invocato pi volte - tuona Barelli - un diverso modello di sviluppo fatto pi di creativit ed informatica che di cemento e mattoni, pi di parchi pubblici che di cave, pi di turismo ed agricoltura di qualit che di distruzione di territorio e paesaggio, pi di recupero delle periferie che di nuova edificazione, pi di centri culturali che di centri commerciali. Siamo rimasti inascoltati da un'amministrazione comunale che in modo arrogante ha evitato ogni confronto pubblico sui vari temi, in particolare sul progetto del Mercato coperto. Come accaduto in passato in Italia e a Terni, solo per l'intervento della Procura della Repubblica che oggi si scopre una realt fatta di malaffare ed appalti truccati, mentre la politica, pur consapevole, non ha trovato gli anticorpi al proprio interno per fare pulizia prima che si arrivasse a commettere e scoprire i gravi reati che sono contestati al "comitato d'affari. La conferenza stampa stata loccasione per parlare del nuovo disegno di legge sui centri storici. un regalo ai costruttori - dice ancora Barelli - . Luned prossimo, la Seconda commissione consiliare del Consiglio regionale dovrebbe approvare il disegno di legge regionale sui centri storici che poi passer al Consiglio regionale. Il disegno di legge arrivato, nella sua ultima stesura conosciuta, a ben trenta articoli che sono stati unanimemente giudicati troppi e troppo complicati da capire, sia da parte di alcuni assessori all'urbanistica che da parte di ingegneri ed architetti. Nel testo non viene mai usato il termine "tutela" o "salvaguardia", mentre previsto un premio di cubatura per chi costruisce o ristruttura nel centro storico, a condizione che la superficie sulla quale si realizzano gli interventi sia superiore a 500 mq o di 1.000 mq per i centri pi grandi. In una parola un regalo ai costruttori. Del disegno di legge si parler nel convegno del 23 giugno in programma a Perugia dalle 16, alla sala delle Adunanze della facolt di Lettere e Filosofia



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news